Giornata mondiale del bacio, curiosità, storia e benefici del baciarsi

Il sei luglio è la giornata internazionale del bacio: crediamo di conoscere davvero tutto del bacio? Sapevate che fa bene anche alla salute?

Una delle feste più belle è sicuramente quella di oggi, ovvero: la giornata mondiale del bacio. Attenzione: il bacio non deve essere inteso esclusivamente come quello che possono darsi solo due amanti, ma anche un padre ed un figlio, tra amici.. insomma, non bisogna confondere questa festa come una sorta di seconda festa di San Valentino.
Ma perché è stata istituita una festa simile, dato che non c’è bisogno di una festa per baciarsi? Scopriamo insieme qualche curiosità su questa festa così dolce che non vede limiti di genere, razza e di età.

6 luglio 2019, qualche curiosità sulla giornata internazionale del bacio

Quello che non tutti sanno è che la festa del bacio non è una festa istituita solo di recente con l’avvento dei social. In realtà, la celebrazione del bacio compie quest’anno ben 29 anni.

La festa nasce per la preciisone in Inghilterra nel 1990, prende il nome di World Kiss Day, e si festeggia ogni 6 luglio, appunto.

Ci avete mai pensato che una cosa così intima e così consueta abbia anch’essa una storia?

Ad esempio, i latini distinguevano tre tipi di bacio: l’osculum, ed era quello che ci si scambiava tra conoscenti e parenti.

A seguire il basium, era invece quella tipologia di bacio che veniva dato tra persone che erano in molta confidenza. Infine, c’è il bacio erotico e passionale che veniva chiamato suavium.

Con gli inglesi è nata l’espressione di “french kiss”, il che non aveva una connotazione romantica, ma voleva, più che altro, denigrare i dirimpettai francesi, giudicati troppo interessati alle arti amatorie.

I benefici ed altre curiosità di un bacio

Al bacio viene sempre attribuito un ricco significato; questo perché le labbra sono una delle zone più erogene del nostro corpo ed anche tra le più sensibili.

Quindi, se un bacio è dato sulla guancia, sulla fronte o sulla mano, di conseguenza capiamo anche un significato che si cela dietro a quel bacio.

Anche la scienza ha voluto dire la sua sul bacio ritenendolo addirittura un toccasana per la salute.

Quello che non tutti sanno è che il bacio fa lavorare 35 muscoli facciali, quindi una vera e propria ginnastica per prevenire le rughe.

Ma non solo: coinvolge 112 muscoli posturali, fa sì che la vostra autostima aumenti, come anche per le difese immunitarie.

E c’è ancora dell’altro: un bacio riesce a ridurre i livelli di cortisolo, cioèl’ormone dello stress, e aumenta l’ossitocina, ovvero l’ormone dell’amore.

Infine, favorisce la circolazione sanguigna e contrasta l’invecchiamento della pelle e si è arrivati a pensare che baciarsi arrivi ad allungare addirittura la vita di 5 anni.

Cosa aspettate? Baciatevi!

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.