Grecia in fiamme, 60 morti e cinque cadaveri tra donne e bambini, ore drammatiche

-
24/07/2018

La Grecia in fiamme come la Svezia. Mati la città più colpita, ore drammatiche, morti e feriti, ecco cos’è successo.

Grecia in fiamme, 60 morti e cinque cadaveri tra donne e bambini, ore drammatiche

Anche la Grecia in fiamme come la Svezia, sessanta morti, cinque cadaveri recuperati in mare tra cui tre donne e un bambino. E’ il drammatico bilancio, parziale, degli incendi che stanno  interessando in queste ore la zona a nordest di Atene.

Turisti italiani

L’Unità di crisi della Farnesina sta verificando la presenza di  cittadini italiani.
Circa un centinaio gli italiani. Sono rientrati oggi poiché il volo di ieri è stato soppresso. Secondo le loro dichiarazioni: “il cielo di Atene ieri era color giallo sembrava una tempesta di sabbia, era il colore del fuoco”.

La situazione più grave

Mati, una località turistica costiera nella regione di Rafina a circa 40 km a nordest di Atene è la cittadina più colpita dagli incendi.   I soccorritori hanno trovato tra l’altro i corpi carbonizzati di due donne morte abbracciate ai loro bimbi.

A rendere difficile il lavoro dei vigili del fuoco è il forte vento. Ancora ignote le cause dell’incendio, ma il governo greco sospetta che siano di natura dolosa.

Gli incendi in Grecia vanno a sommarsi a quelli che in questi giorni hanno coinvolto la Svezia  da sempre simbolo di un Paese di boschi e di romantici paesaggi autunnali invernali e primaverili; è prigioniera  anche essa da  incendi, e l’emergenza si aggrava di ora in ora.