Il busto di Nefertiti, capolavoro dell’arte antica che ritrae una bellissima regina

-
12/06/2018

Il busto di Nefertiti è uno dei più grandi capolavori della storia dell’arte ed, in particolare, della storia della ritrattistica egizia. La scultura è considerata un capolavoro grazie alla componente realistica che la caratterizza.

Il busto di Nefertiti, capolavoro dell’arte antica che ritrae una bellissima regina

Capolavoro assoluto di tutta la storia ritrattistica, il busto di Nefertiti, o semplicemente Nefertiti, ha da sempre affascinato gli amanti dell’arte. Si mostra come un’opera distante da quello che era l’uso consueto di rappresentare i monarca egizi. E’ molto vicina, invece, alla nostra idea di scultura, poiché è una rappresentazione realistica di donna dell’antico Egitto, ma anche della nostra idea di donna oggi. Elegante, con linee semplici ma efficaci, il busto della regina è un tesoro da vedere e conoscere.

IL BUSTO

il busto di nefertitiRitenuto una delle più grandi opere del periodo di Amarna, risale al tempo del faraone Akhenaton, precisamente nel periodo tra il 1353 e il 1336. a.C., regno della XVIII dinastia. La datazione della produzione che gli viene attribuita oggi è intorno al 1340 a.C. mentre nel corso degli anni passati le datazioni sono poi cambiate in base al lavoro dei vari studiosi della cronologia egizia. Il busto fu scoperto il 6 dicembre 1912, durante gli scavi della Società Orientale Tedesca diretti da Ludwig Borchardt a Tell el-Amarna. Venne poi trasportato in Germania nel gennaio 1913 e
nel 1920, grazie a una donazione di James Simon, insieme ad altri oggetti, andò allo Stato Libero di Prussia definitivamente.
Il busto di Nefertiti solo nel 1924 ebbe una sua presentazione pubblica nel Museo costruito per la collezione egizia dei Musei statali nell’Isola dei Musei a Berlino. Oggi il busto è proprietà della Fondazione del patrimonio culturale prussiano ed è l’attrazione principale del Museo Egizio di Berlino. Sul valore del busto di Nefertiti vi sono valutazioni diverse.


Leggi anche: Whatsapp dal 2021 smetterà di funzionare su questi cellulari

LA REGINA NEFERTITI

E’ stata una regina egizia della VXIII dinastia, sposa del faraone Akhenaton, il suo nome significa letteralmente “La bella è arrivata”, e si presume che non fosse di origine egizia. Nefertiti, assieme al marito, elevò il dio Aton nella forma del disco solare a unica divinità per la famiglia reale egizia e regnò per 17 anni. La coppia ebbe sei figlie: Merytaton, Maketaton, Ankhesenamon, Neferneferuaton Tasherit, Neferneferura, Setepenra. Non si sa come e a che età Nefertiti sia morta.

leggi anche :https://www.notizieora.it/arte-fotografia/artemisia-gentileschi-la-pittrice-italiana-vittima-di-stupro-e-dimenticata/