La suora italiana Carla Venditti che strappa le giovani donne dalla strada

Suor Carla Venditti nominata marsicana più influente del 2018: la suora italiana antiracket che strappa giovani donne dalle strade

La suora italiana antiracket è stata nominata dal magazine Marsica Live la personalità più influente del 2018.  Suor Carla Venditti, la suora abruzzese simbolo dell’antiracket per il suo lavoro che dura da anni nel sottrarre le giovani dalla strada e riavviarle ad una nuova vita. La suora è stata proclamata anche personaggio dell’anno ed è stata abbracciata dall’artista internazionale Patti Smith, per gratitudine per il lavoro svolto,  durante il concerto tenutosi ad Avezzano (AQ) negli scorsi giorni. 

La suora italiana antiracket, Suor Carla Venditti delle Apostole del Sacro Cuore di Gesù di Avezzano (AQ) è stata nominata dalla testata Marsica Live (ABRUZZOLIVE) la marsicana più influente del 2018 fra altri personaggi di spicco del territorio abruzzese.

Suor Carla Venditti con alcune consorelle delle Apostole del Sacro Cuore di Gesù e alcuni volontari laici, da diversi anni ormai si divide fra le strade di Roma e dell’Abruzzo dove evangelizzando su strada, riesce a salvare diverse giovani dal racket della prostituzione, portandole al centro Oasi Madre Clielia dove avviene un percorso di rinascita spirituale, lavorativo e sociale.

La nota artista internazionale Patti Smith, nei giorni scorsi in tour in Italia, ha abbracciato in segno di gratitudine per il lavoro svolto la suora italiana antiracket, Suor Carla Venditti nella Cattedrale di Avezzano (AQ) dove si è svolto il concerto della cantante.

La suora è stata proclamata personaggio dell’anno dalle autorità locali e gli organizzatori del Concerto di Natale dell’associazione Harmonia Novissima hanno devoluto gli incassi al Centro Madre Clelia, dedicato al recupero delle giovani ex prostitute.

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.