L’Italia è un paese con alto tasso di tradimento. Ecco le curiosità

L’Italia, oltre ad essere uno dei paesi più belli al mondo è anche il primo in classifica dove si commette tradimento. Scopriamo di più.

Uno dei più bei paesi del mondo, ricco di cultura e storia, arte e scienza, un paese che in passato era con Roma Caput Mundi. Bene, adesso l’Italia è il paese dove il tradimento è più frequente rispetto invece alle altre nazioni. Chi tradisce di più tra l’uomo e la donna? Cosa spinge poi l’adultero al tradimento? Dove si tradisce di più e quali sono invece i paesi più fedeli? A rispondere a tutte queste domande è Alex Fantini, fondatore di Incontri-ExtraConiugali.com. Scopriamo insieme queste curiosità.

La classifica internazionale del tradimento

Secondo il sondaggio effettuato da Incontri-ExtraConiugali.com, emerge che l’Italia è il paese in testa in fatto di tradimento. Seguono poi i paesi della Spagna e dalla Francia, rispettivamente secondo e terzo posto. Nel dettaglio contiamo una percentuale del 53% per la Spagna e 49% per la Francia. Altri paesi in cui il tradimento è molto forte sono anche la Germania con il 48%, il Belgio con il 46%, Regno Unito con il 45%, Austria 42%, Danimarca ha invece il 39%, ed infine Finlandia e Norvegia con rispettivamente il 37% ed il 36%. Ma la cosa che preoccupa di più è che il tradimento in Italia è in aumento più del 18% rispetto all’anno scorso. Siamo in presenza di traditori seriali.

Chi commette di più il tradimento?

La ricerca condotta da Alex Fantini, rivela come circa il 64% delle donne commette un tradimento. Il che ci fa pensare che, contrariamente a quel che si dice, siano più le donne a tradire che gli uomini. Ma un’altra domanda è allora: perché le donne italiane tradiscono di più rispetto agli uomini italiani? Come dice ancora Alex Fantini, le ragioni sono le più varie: dare una scossa alla noia e alla routine della vita con una scappatella che rende il tutto più eccitante. Di conseguenza è stato anche realizzato un sondaggio sulle varie cause del tradimento. Al primo posto, quindi, la routine quotidiana da smorzare con il 45%. Altra grande causa è la scarsa attenzione che il partner ha nei confronti della donna con il 32%, fino ad arrivare all’insoddisfazione sessuale con una percentuale del 21%. Solo l’8% dichiara poi di essersene pentita.

Quali sono le regioni dove si commette di più il tradimento?

Facendo riferimento all’inchiesta del sito online, emerge che non c’è una vera e propria differenza sostanziale tra regione e regione. In particolar modo, però, emerge che le grandi città sono il luogo principale di tradimento. Il sondaggio recita i testuali dati: Roma (72%), Milano (71%), Napoli (68%), Genova (65%) e Palermo (64%). Mentre, al contrario, le città più fedeli sono Catania, Bologna, Cagliari, Padova, Terni e Trapani.

L’identikit del traditore

La ricerca, inoltre, ha anche tracciato le caratteristiche del traditore seriale in base al lavoro. I liberi professionisti sono circa il 15%, gli imprenditori il 12%, e i dirigenti sono circa il 9%. Inoltre, tendono a tradire di più di mattina oppure la pausa pranzo.

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.