Malattia, il lato umano dei politici. La confessione di Calenda

-
09/09/2018

“Nascita, Malattia e morte sono dietro la porta” questo un detto dei nostri nonni che riassumerebbe la nostra origine umana.

Malattia, il lato umano dei politici. La confessione di Calenda

“Nascita, Malattia e morte sono dietro la porta” questo un detto dei nostri nonni che riassumerebbe la nostra origine umana. Nessuno infatti, potrà mi esimersi da tali appuntamenti.

L’ex ministro Calenda su twitter spiega la sua assenza ai vari incontri politici dopo la chiusura della vicenda ILVA: “Mia moglie Viola ha avuto una recidiva della leucemia ed è in ospedale per trapianto. Seguo i tre bimbi e lei e non posso allontanarmi da Roma”.

L’ex ministro ed interprete dello storico libro “Cuore” e sua moglie Viola hanno deciso di comune accordo di non tenere nascoste le condizioni di salute.  L’omertà non agevola la guarigione.  Quello che fa la differenza purtroppo è il modo in cui l’assistenza sanitaria supporta i malati: ci sono differenze di trattamento e prevenzione nelle diverse regioni.

Cos’è la Leucemia

leucemiaLa leucemia è un tumore delle cellule del sangue. Le cellule normali che si ritrovano nel sangue (globuli rossi, globuli bianchi e piastrine) prendono origine da cellule immature  che si trovano nel midollo osseo, cioè in quella parte di tessuto spugnoso contenuto all’interno delle ossa.

Nelle persone affette da leucemia vi è una proliferazione incontrollata di queste cellule, che interferisce con la crescita e lo sviluppo delle normali cellule del sangue. I tumori che colpiscono le cellule del sangue sono molto più frequenti solitamente nell’età infantile rispetto a quella adulta. La leucemia può essere acuta che colpisce soprattutto i piccoli e cronica che interessa soprattutto gli adulti. Esistono  la leucemia linfoblastica e quella mieloide ed altri tipi più rari.