Mangiare la pellicina dell’unghia è pericoloso, si rischia la morte: il caso

Strappa la pellicina dell’unghia con i denti e rischia la vita.

Luke Hanoman 28enne inglese proveniente da Southport come tanti aveva la consuetudine di mangiare la pellicina dell’unghia. Un gesto comune a tutti o quasi, capitato almeno più di una volta nella vita. Il caso ha voluto che strappando la pellicina, si è creata una piccola ferita, dopo un po si  è infettata in modo molto grave. I medici non sono stati in grado di classificare l’infezione, né cosa l’abbia scatenata.

Il nesso tra onicofagia e pellicine dell’unghia

Di certo, la vicenda di Luke Hanoman, fa riflettere su un gesto semplice che può trasformarsi in qualcosa di molto pericoloso per la salute. L’uomo 28enne con una bellissima famiglia con due bambini ha rischiato la vita. È stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva e sottoposto a forti dosaggi di antibiotici.

Mangiare le pellicine dell’unghia è una consuetudine molto diffusa, ed è classificata in modo scientifico con il nome di onicofagia. Di certo, non è da sottovalutare, questo gesto semplice danneggia l’unghia e le cuticole. Con lo strappo si crea una piccola ferita aperta che può diventare meta di funghi, batteri, verruche e no di meno gravi infezioni.

Strappando la pellicina si rischia d’infettare la ferita, infatti, la sepsi o una banale infezione sono molto comuni, ma nulla di paragonabile a quello che è successo all’inglese 28enne.

Per aver strappato una pellicina dell’unghia ha rischiato la vita

A riportare la notizia il Mirror, un famoso tabloid inglese, pare che all’inizio il ragazzo non ha considerato più di tanto il primo arrossamento della parte sul dito, poi è sopraggiunta la febbre altissima e un notevole gonfiore. La corsa in ospedale, la cura massiccia di antibiotici.

Il consiglio? Dopo questa storia, optate per un metodo alternativo tipo una caramella o un chewingum, al posto di rosicchiare le pellicine delle unghie per combattere lo stress.

 

Scoperta Formica Kamikaze, Si Lascia Esplodere Rilasciando Liquido Tossico E Nocivo

Antonella Tortora

Analista Contabile, collaborato con diversi quotidiani online. Adoro scrivere, ogni notizia è degna di essere vissuta, raccontata, con cuore, emozione, passione. Raccontarle serve a renderle uniche, se non raccontate finirebbero nel labirinto del dimenticatoio. Resta un'unica verità ogni storia incorpora una piccola parte di me, che emerge in un angolino nascosto. Citazione preferita: “Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere.” Albert Einstein