Matrimonio Ferragni-Fedez, Luigi di Maio chiede spiegazioni sul volo privato

-
04/09/2018

Il matrimonio di Chiara Ferragni e fedez è da poco passato ed ecco i primi problemi: Luigi di Maio chiede spiegazioni sul volo privato dei due.

Matrimonio Ferragni-Fedez, Luigi di Maio chiede spiegazioni sul volo privato

Stupendo, bellissimo, sfarzoso ma anche troppo ostentato il matrimonio tra la fashion blogger Chiara Ferragni ed il rapper milanese Fedez al punto che non ha interessato soltanto i loro fan, ma anche una persona speciale. Stiamo parlando del Ministro dello Sviluppo economico e vice premier Luigi di Maio che, a quanto pare, è rimasto molto affascinato dal volo per Noto della coppia che ha voluto avere maggiori informazioni sull’aereo Alitalia totalmente ricoperto dal brand della coppia, ovvero, The Ferragnez. Dagli schermi al biglietto per l’imbarco, Luigi di Maio ha voluto vederci chiaro.

I primi dubbi

Il primo a mostrarsi piuttosto dubbioso è stato il Codacons, ovvero l’associazione per i diritti dei consumatori. Esso si è infatti esposto per verificare “la correttezza dell’operato sia dell’aeroporto di Linate, sia di Alitalia”. Tra le sue principali preoccupazioni c’è stato anche il possibile disagio creato ad altri viaggiatori. Come abbiamo detto, l’attenzione è arrivata anche direttamente dal governo in carica.

20180831_151308

Luigi di Maio chiede…

A presentare ulteriori dubbi, seguendo la scia del Codacons, è il ministro del lavoro e vicepremier Luigi di Maio che ha chiesto chiarimenti direttamente all’Alitalia. In particolare, di Maio si è chiesto se il tutto era possibile data la difficile situazione che l’azienda sta vivendo, seguito dal deputato del PD Michele Anzaldi, che avrebbe fatto addirittura domanda al Ministero delle Finanze e delle Infrastrutture.


Leggi anche: Pagamento Imu, calcolo, scadenza e saldo 2020: chi potrà beneficiare della cancellazione per Covid-19

Matrimonio Ferragni-Fedez, Luigi di Maio chiede spiegazioni sul volo privato

…Aitalia risponde!

La risposta non è tardata ad arrivare e vede come principale mittente non la coppia di neo sposi, ma bensì l’Alitalia in persona che ha risolto la situazione con un comunicato:

“Si è trattato di un volo dedicato. Ossia di un volo di linea già previsto nella programmazione operativa della compagnia. tuttavia è stato riservato ad un unico gruppo di viaggiatori che, quindi, erano gli unici al gate dell’aeroporto milanese. Si precisa inoltre che non si è trattato di una sponsorizzazione, ma di un normale accordo commerciale da inquadrare nella campagna pubblicitaria dell’azienda. Non si sono registrati disagi per i passeggeri in partenza dallo scalo di Milano Linate.“

Il comunicato tiene a sottolineare che nessun altro passeggero è stato vittima di pregiudizi o di altre forme di discriminazione.

leggi anche : Chiara Ferragni e Fedez sposi: ecco i momenti importanti del matrimonio dell’anno