Novità Riforma Pensioni, Reddito di cittadinanza, Mutuo, Soldi ai figli, Pignoramento, Stipendio gennaio 2020, Concorsi

-
13/01/2020

Rassegna su: Riforma pensioni, Reddito di cittadinanza, Mutuo, Soldi ai figli, Pignoramento, Stipendio gennaio 2020, Concorsi, ecc.

Novità Riforma Pensioni, Reddito di cittadinanza, Mutuo, Soldi ai figli, Pignoramento, Stipendio gennaio 2020, Concorsi

Rassegna di oggi lunedì 13 gennaio 2020, su: Riforma pensioni 2020; Speciale su reddito di cittadinanza; Mutuo di liquidità e convenienza; Pignoramento dello stipendio; Stipendio dipendenti scuola; Come versare soldi ai figli ed evitare il controllo del Fisco; Speciale lavoro e concorsi; tutte le novità della giornata. 

Riforma pensione 2020

In pensione a 60 anni e 30 anni di contributi, questo vogliono i cittadini

Dopo la pubblicazione del nostro articolo sulla Quota 102 allo studio al Governo con un innalzamento della età anagrafica a 64 anni di età e 38 anni di contributi, molti lettori ci hanno scritto attraverso i nostri canali manifestando l’ingiustizia e la violazione di un diritto sancito dalla Costituzione Italiana. La soluzione pensionistica migliore per tutti, vede una misura con 60 anni di età e 30 anni di contributi senza penalizzazioni e paletti. 

Leggi le osservazioni dei lettori: Riforma pensioni: 60 anni per tutti con 30 anni di contributi e senza penalizzazione

Pensione post Quota 100

La pensione con quota 100 è, come sappiamo, una misura sperimentale che al 31 dicembre 2021 scadrà. Si inizia, quindi a pensare a quello che sarà, in ambito previdenziale il post quota 100, una misura introdotta per contrastare le rigidità portare dalla riforma pensionistica del 2011, la legge Fornero. La quota 100 permette il pensionamento con almeno 62 anni di età ed almeno 38 anni di contributi.

Leggi la notizia completa qui: Pensione dopo quota 100: ipotesi e proposte per riforma pensione

Speciale Reddito di cittadinanza

Reddito di cittadinanza e rinnovo Isee

Per i percettori del reddito di cittadinanza è necessario, per continuare a beneficiarne, il rinnovo dell’Isee entro il 31 gennaio 2020. Per chi provvederà al rinnovo solo dopo tale data è bene sapere che il sussidio sarà sospeso in attesa del nuovo Isee. Come si fa a rinnovare l’Isee e quali documenti sono necessari? Vediamolo insieme: Reddito di cittadinanza, come richiedere il rinnovo dell’ISEE: procedura e documenti


Leggi anche: Whatsapp dal 2021 smetterà di funzionare su questi cellulari

RdC e lavoro

Il percorso del Reddito di cittadinanza sfocerà ben presto in un lavoro di pubblica utilità. Nel decreto attuativo del Ministero del lavoro, la legge 4/2019 (in vigore), stabilisce i criteri di attuazione dei Progetti utili alla collettività (Puc). Si tratta, dell’applicazione della prassi necessaria per chiudere il ciclo nato con il piano di godimento del reddito di cittadinanza.

Leggi qui la notizia completa: Reddito di cittadinanza, le novità sui piani di lavoro di pubblica utilità

Esami di Stato: la domanda entro il 22 maggio 2020

Il Miur ha fissato le date della prima e seconda prova degli esami di Stato. Le date sono: 16 giugno e 16 novembre 2020. Il termine della domanda per partecipare, per la prima sessione è fissato al 22 maggio, per la seconda sessione il 16 ottobre. La domanda può essere inoltrata anche a mezzo raccomandata.

Leggi qui la notizia completa: Esami di Stato: la domanda entro il 22 maggio 2020, le istruzioni del Miur

Mutuo liquidità: ecco di cosa si tratta

Non tutti sanno che è possibile fare richiesta del mutuo liquidità invece del prestito personale con tassi di interesse agevolati. Se avete bisogno di una somma di denaro a condizioni vantaggiose, per finanziare gli studi ai figli, per affrontare spese impreviste; è possibile ottenere un mutuo di liquidità senza nessun vincolo sulla somma ottenuta. Per poter fare richiesta di questa misura, bisogna possedere un immobile libero da ipoteca che dovrà essere dato a garanzia della somma richiesta. Si può arrivare a chiedere fino al 70% del valore dell’immobile stesso.

Leggi qui la notizia completa: Mutuo liquidità a condizioni vantaggiose invece del prestito personale


Potrebbe interessarti: Canone Rai: come ottenere il rimborso procedura e modulo

Pignoramento dello stipendio 2020

Il pignoramento dello stipendio con recupero del credito presso il datore di lavoro, è una procedura consentita dalla legge. Tuttavia, resta difficile pensare che qualcuno possa carpire le informazioni lavorative, e procedere a pignorare lo stipendio ancor prima che arrivi in banca. Purtroppo non è una procedura inusuale. Secondo la normativa “terzi” possono individuare il luogo lavorativo del debitore, e avviare la pratica relativa al recupero del credito presso il datore di lavoro.

Leggi qui la notizia completa: Pignoramento dello stipendio, quando avviene il recupero crediti presso il datore di lavoro

Stipendi scuola gennaio 2020

Lo stipendio dei dipendenti del settore scuola sarà erogato il 23 gennaio, il cedolino paga sarà pubblicato in tale data. Previsto un lieve auto rispetto a questo dei mesi di dicembre. L’importo dello stipendio sarà più alto perché il cedolino del mese di gennaio non prevede le addizionali comunali e regionali. 

Leggi le date di erogazione: Stipendi scuola: erogazione dal 17 al 27 gennaio 2020 con importo più alto

Come dare i soldi ai figli e stare attenti al Fisco

Prestare dei soldi contanti ai figli senza dover battagliare con il Fisco potrebbe non essere un’ardua impresa. La tracciabilità del denaro contante non mette a dura prova le paghette e regalini, ma i doni corposi. Finire nella rete fiscale per un prestito elargito in modo benevolo, ed essere aditati come evasori per modeste cifre, non è una bella cosa. Ricordiamo che il Fisco parte con la presunzione di colpevolezza, dimostrare il contrario, ossia, l’onere della prova d’innocenza è a carico del contribuente. 

Approfondisci qui la notizia: Come dare soldi contanti ai figli senza essere tracciati dal Fisco

Speciale lavoro e concorsi

Anche oggi l’appuntamento giornaliero sui concorsi in scadenza e le nuove offerti di lavoro: