PayPal e Aruba fuse insieme per la fatturazione elettronica e PMI italiane

PayPal e Aruba ecco cosa sta succedendo

Due grandi aziende, leader nel settore dei servizi di data center, cloud, web hosting, e-mail, Tech e registrazione domini è stata annunciata direttamente da PayPal, una partnership con Aruba che permetterà alle piccole e medie imprese e nonché alle partite Iva italiane con una semplificata fatturazione elettronica completa e a norma di legge.

La grande fusione per semplificare la fatturazione elettronica: Aruba e PayPal

Dal 1 Gennaio 2019 entrerà in vigore un nuovo obbligo che renderà vantaggiosi e molteplici questo tipo di servizi. A partire dalla diminuzione degli errori nei pagamenti a passare dalla completa automazione e una riduzione e ottimizzazione dei costi è una riduzione del rischio di duplicazioni e falsi.

Leggi anche: Nuova truffa online, Aruba nella trappola degli hacker, ecco di cosa si tratta

Aruba si è immediatamente messa in movimento per attivare un servizio di fatturazione elettronica cosi da poter offrire alla propria clientela la vantaggiosa opportunità di gestire a livello digitale il processo di generazione, conservazione dei documenti e trasmissione, operazioni necessarie per la gestione fiscale delle nostre attività commerciali. Il primo pensiero di PayPal e Aruba è stato quello di riuscire a ottimizzare i processi di incassi delle fatture nel giornaliero lavoro amministrativo delle aziende.

Leggi anche: Offerte di lavoro: Aruba assume 200 lavoratori nel nuovo data center a Roma

Con questo accordo la piattaforma dei pagamenti digitali di PayPal verrà integrata in un software di fatturazione elettronica di Aruba E non è finita qui: ecco la grande offerta Aruba: a tutta la propria clientela e utenti PayPal, offrirà per la fatturazione digitale uno sconto del 20% che durerà fino al 31 maggio 2019, cosi da poter spalleggiare le piccole e medie imprese nonché le partite IVA al loro passaggio nell’era digitale.  Michele Simone, head of partners e SMB PayPal Italia, hanno rilasciato una dichiarazione che da sempre il primo obbiettivo è di riuscire a democratizzare questo tipo di servizi facilitandone l’accesso e rendendoli semplici per tutti.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.