Pistole elettriche in dotazione da luglio alle Forze dell’Ordine, volute da Salvini: ecco cosa sono

-
16/06/2018

Le pistole elettriche in dotazione alle Forze dell’ordine: ecco dove e come funzionano-

Pistole elettriche in dotazione da luglio alle Forze dell’Ordine, volute da Salvini: ecco cosa sono

Le pistole elettriche (taser) verranno presto date in dotazione ai corpi armati che operano a contatto di soggetti pericolosi. Questo lo ha annunciato il capo della polizia, Franco Gabrielli, in seguito ai fatti accaduti a Genova.

I Fatti

pistole elettriche in dotazioneAlcuni giorni fa, in seguito ad un’aggressione subita da due poliziotti da parte di un ragazzo 21 enne originario dell’Ecuador. Uno dei poliziotti ha dovuto sparare per difendere il collega che veniva più volte accoltellato da Jefferson Tomalà, dopo aver usato lo spray al peperoncino. Purtroppo il ragazzo è morto.

Gabrielli ha dichiarato: “Presto i poliziotti avranno in dotazione i taser così potranno agire in ulteriori condizioni di sicurezza e potranno non arrecare danno eccessivo alle persone in certi interventi”.

Attualmente, l’agente, anch’egli ferito, è indagato per eccesso colposo nell’uso dell’arma d’ordinanza. Un atto dovuto, ora si deve attendere l’iter giudiziario per capire se era un gesto evitabile o meno.

La sperimentazione dei taser

pistole elettriche in dotazione

A fronte di questi eventi, la necessità di dare un’arma alle forze dell’ordine efficace ma non troppo lesivo è diventato una priorità. L’iter dell’uso delle pistole elettriche è iniziato nel lontano 2014, conclusosi da poco in quanto è alla firma del ministro. Quindi a breve inizierà un ulteriore fase di sperimentazione, dando in dotazione ad alcuni reparti della polizia, dei carabinieri e della Guardia di finanza la pistola elettrica. E si inizierà nelle seguenti


Leggi anche: Pensioni e legge di bilancio 2021, riparte l’indennizzo ai commercianti

città: Milano, Padova, Reggio Emilia, Caserta, Brindisi e Catania. Con la speranza di poterle dare in dotazione a tutte le Forze dell’ordine.

La pistola elettrica che sarà data in dotazione alle forze dell’ordine è il modello “X2”, fabbricata in America, capace di stordire e immobilizzare soggetti pericolosi con una scarica ad alta tensione ma a basso amperaggio.