Previsioni meteo 24 agosto e almanacco

Meteo, Che tempo farà:   scopriamo le previsioni meteo  sull’Italia  secondo i dati del servizio meteo dell’aeronautica Militare e l’almanacco:

 

Nord:
Nuvoloso già al mattino sulle alpi con rovesci e temporali sparsi inizialmente sul Trentino alto Adige tendenti ad interessare rapidamente il resto dei rilievi alpini.
Nubi e schiarite al primo mattino sul resto del settentrione con tendenza ad aumento della nuvolosità a metà mattinata su Liguria, appennino ed Emilia-Romagna occidentale con rovesci e temporali che
persisteranno fino al termine della giornata .Nel corso del pomeriggio i fenomeni diverranno diffusi  su Trentino alto Adige, Friuli Venezia Giulia ed alto Veneto; la nuvolosita’ raggiungerà anche le zone
pianeggianti dando luogo a piogge e temporali sempre più diffusi su Piemonte centro-meridionale, Lombardia e basso Veneto.
Isolati i fenomeni sul resto dell’Emilia-Romagna.

Centro e Sardegna:
Al primo mattino cielo in prevalenza velato ma con aumento della nuvolosità in tarda mattinata con rovesci o temporali sparsi, più frequenti nelle zone interne.
In serata le precipitazioni, seppur in attenuazione sul resto del centro, tenderanno a persistere sulla Toscana centro settentrionale; – ancora maltempo sulla Sardegna con temporali localmente intensi che
si attenueranno per fine giornata.

Sud e Sicilia:
Maltempo su Calabria e Sicilia con rovesci o temporali da sparsi a diffusi anche intensi sull’isola e sulla parte centro meridionale della Calabria.
In tarda serata parziale miglioramento; precipitazioni  insisteranno sulle aree tirreniche delle due regioni.
Cielo da parzialmente a molto nuvoloso dalla tarda mattinata con rovesci o temporali sparsi
più frequenti su Puglia centro meridionale, zone interne della Campania e del Molise e su aree tirreniche ed immediato entroterra della Basilicata.
Dalla sera diradamento della nuvolosità su Molise, Puglia garganica, Basilicata settentrionale e Campania.

Temperature:
– minime in lieve diminuzione sulle zone alpine e sulle coste tirreniche meridionali; per lo più stazionarie sul resto del paese.
– massime in calo al nord e sulle regioni tirreniche sia centrali che
meridionali; in lieve aumento sulle due isole maggiori; senza sostanziali variazioni altrove.

Mari:
– da molto mosso ad agitato il mare di Sardegna e dalla serata anche il mar ligure;
– mossi il canale di Sardegna e lo stretto di Sicilia;
– poco mossi i restanti mari, con tendenza a divenire quasi calmo l’Adriatico.

Si festeggia…

San Bartolomeo

Accadde …

1862 – La lira diventa moneta nazionale

1891 – Edison brevetta il Cinetoscopio

1903 –nasceva Peppino De Filippo

Auguri a …

Pierfrancesco Savino

 

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo

Mariangela Palmisano

Guida ed accompagnatrice turistica. Giornalista pubblicista da luglio 2016. Mamma di 3 figli (Cosimo, Anna e Francesco Pio) Presidente de "l'occhiazzurra" una associazione culturale fondata dalla mia defunta cugina la poetessa Angela Palmisano. Amo il mio Paese e non amo le ingiustizie e le persone incoerenti.
Follow Me: