Previsioni meteo: dal 2 settembre addio caldo fastidioso, arriva il fresco

-
31/08/2019

Diciamo addio al caldo estivo: da lunedì 2 settembre in arrivo la rinfrescata che porterà la temperature anche a 21 gradi, vediamo dove.

Previsioni meteo: dal 2 settembre addio caldo fastidioso, arriva il fresco

L’inizio di settembre rappresenta per l’Italia un addio al caldo fastidioso che verrà sostituito da un clima fresco e più secco grazie ai venti provenienti dal settentrione. A portare i venti freschi saranno le perturbazioni temporalesche che interesseranno nei prossimi giorni l’Italia da nord a sud. Daremo, quindi, il definitivo addio al caldo a partire da lunedì 2 settembre. Qualche fastidio permarrà a sud di Puglia e Calabria e in alcune zone della Sicilia, il resto dell’Italia, invece, entrerà in un piacevole clima semi autunnale.

Previsioni meteo prossimi giorni

Questo fine settimana, appena iniziato, sarà ancora caldo ma i temporali che interesserano diverse zone dell’Italia, porteranno ad un lieve calo delle temperature già da domenica 1 settembre. Le condizioni climatiche del fine settimana, in ogni caso, saranno ancora tipicamente estive: sulle pianure toscane, sull’Emilia Romagna, la Val Padana, Lazio ed Alta Puglia si attendono temperature tra i 33 e i 34 gradi. Domenica previsto un calo termico soprattutto al centro Sud.

Dalle prime ora di lunedì, invece,  si assisterà ad un deciso cambio di rotta climatico: il fronte freddo in discesa dalla Francia raggiungerà le Alpi e sospinto dalle correnti nord atlantiche scenderà fino alla Pianura Padana che, nei giorni successivi, sarà teatro di eventi temporaleschi che, pian piano scenderanno fino a meridione.


Leggi anche: Reddito di emergenza (REM Inps): giorni decisivi per gli ultimi pagamenti di gennaio 2021, in attesa del Decreto Ristori 5

La rinfrescata

Da lunedì, quindi, una decisa rinfrescata interesserà l’Italia che porterà i valori delle temperature sotto i 30 gradi quasi ovunque, ma in alcune zone le temperature scenderanno sotto i 25°.

Martedì il dilagare del fronte fresco comporterà un nuovo calo delle temperature su tutta la Penisola: si avranno non più di 21/24° su quasi tutta la Val Padana, su Toscana Umbria e Marche, e temperature che non supereranno i 26° sul resto del Centro Sud.