Previsioni meteo inizio dicembre: in arrivo il freddo polare e neve a bassa quota

-
28/11/2019

Cosa accadrà nel mese di dicembre: vediamo cosa ci prospettano le previsioni meteo.

Previsioni meteo inizio dicembre: in arrivo il freddo polare e neve a bassa quota

Il mese di dicembre è alle porte e ci si chiede cosa aspettarci dalle previsioni meteo per l’ultimo mese  dell’anno. Cosa accadrà? L’avvio del mese potrebbe essere molto difficile dal punto di vista  meteorologico pichè potrebbe essere prevista una incursione polare che porterà freddo intenso ma potrebbe anche essere che l’anticiclone batterà i suoi record. Vediamo cosa attenderci per la prossima settimana, quindi.

Previsioni meteo dicembre

I primi giorni di dicembre in Italia si assisterà ancora al persistere di flussi instabili che provocheranno piogge prima al nord che si estenderanno, poi, via via su tutta la penisola. Lunedì 2 dicembre la Liguria e il Triveneto saranno teatro di piogge intense e abbondanti. Sopra i 1000 metri previste nevicate sull’arco alpino.

Nei giorni successivi si insinuerà in Italia aria  più fredda soprattutto nelle regioni del nord anche se le temperatura, grossomodo, resteranno in linea con il periodo. Possibili nei primi giorni del mese, quindi, gelate anche sulle pianure e nelle valli.

A Sud, invece, le temperature si conserveranno al di sopra delle medie stagionali regalando ancora qualche giorno di piacevole autunno.

Intorno al 10 di dicembre, però le cose cambieranno con l’aumento dell’instabilità, per tale data è prevista, infatti la discesa di una massa di aria molto fredda dall’Artico che porterà ad un’ondata di freddo polare sull’Italia. Si assisterà ad un brusco calo delle temperature e alla possibilità di nevicate anche a quote molto basse.


Leggi anche: Bonus prima casa under 36: Isee, requisiti, scadenza e agevolazioni fiscali