Quando dal matrimonio si passa al tradimento?

La fatidica frase nel matrimonio: “Finché morte non ci separi”, ma sarà così? Il matrimonio ha tempi lunghi e forse chi ha elaborato questa frase l’aspettativa di vita era breve. Il tempo lungo scoraggia i coniugi, e la solita routine non appaga. È proprio questo tempo lungo, la routine, la noia spingono sia l’uomo che la donna a cercare attenzioni fuori al matrimonio, attraverso il “tradimento”.

Il tempo è lungo e quando fu elaborata questa frase l’aspettativa di vita era più breve. Ed è proprio questo tempo così lungo che ha portato a scoraggiare i coniugi, e a quanto pare la routine, la noia spingono sia l’uomo che la donna a cercare altro fuori dal matrimonio, “tradimento”.

Matrimonio: tempi difficili

Una ricerca elaborata dal sito degli incontri extraconiugali VictoriaMilan, effettuata un po’ di tempo fa, ha rilevato il tempo medio dal momento del fatidico del “SI” per la donna ad avere relazioni extraconiugali.

Dal momento del “SI”dove si è promesso fedeltà, secondo quest’indagine il tempo medio del tradimento è dopo 7 – 8 anni. La ricerca ha analizzato anche l’età delle donne e la regione dove vivono.

Ed ecco il risultato:

  • nel Regno Unito il 30% con un’età compresa tra i 25 e i 29 anni;
  • in Finlandia il 15% delle donne con lo stesso range di età;
  • in Spagna il tradimento è più facile tra i 40 e i 44 anni;
  • in Ungheria tra i 45 e i 49 anni;
  • in Italia si tradisce dopo 7 anni, ci si sposa in media a 31 anni e si tradisce a 38 anni.

Se siete al settimo o ottavo anno di matrimonio, fate attenzione!!!!

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.