Quanto costa andare al mare: prezzi 2019 di tutti i servizi balneari

Gli aumenti dei prezzi dei servizi balneari sono in media del 4,4%: vediamoli nello specifico voce per voce, con alcuni prodotti in saalita del 16%

Arriva il primo vero fine settimana estivo l’8 e il  9 giugno, visto che le previsioni meteo in alcune zone d’Italia prevedono picchi delle temperature fino a 40°. Il primo pensiero degli italiani, quindi, è quello del mare: spiagge finalmente dopo un lungo inverno rigido e piovoso.Il monitoraggio sui prezzi dei servizi balneari, effettato dall’Osservatorio Nazionale della Federconsumatori, però, ha delle brutte notizie per gli italiani: i prezzi di tali servizi sono lievitati, rispetto allo scorso anno, de 4,4%.

Quanto costa andare al mare

Vediamo nello specifico cosa è aumentato e di quanto.

L’abbonamento stagionale che comprende 1 ombrellone, 1 lettino e una sdraio, rispetto al 2018, ha un’incremento del 16% passando da 1368 euro a 1591 euro.

L’abbonamento mensile ha un incremento del 3% passando da 575 euro a 598 euro.

L’abbonamento giornaliero cresce del 16% passando dai 24 euro del 2018 ai 26 euro del 2019.

L’affitto dei pedalò sale del 14% con prezzi che passano, per mezz’ora di utilizzo, da 7 ad 8 euro.

L’affitto della sedia sdraio del 10% passando da 5 euro a 5,50 euro. Rimane stabile il prezzo del lettino, invariato a 15 euro.

Se, poi, si ha voglia di affittare una cabina è bene sapere che costa il 6%: nel 2018 costava 18 euro, nel 2019 19 euro.

Scende quello dell’ombrellone personale del 5% che passa dagli 11 euro del 2018 ai 10,5 euro del 2019.

Scende anche il costo di accesso agli stabilimenti balneari dei 13% passando dagli 8 euro del 2018 ai 7 del 2019.

Se si sceglie, invece, l’ingresso in spiaggia con pranzo completo l’aumento  è del 4% con prezzi che passano da 25 a 26 euro.

Nel 2019, inoltre, ci sono dei servizi offerti in più come la Pagoda (15 euro), la sedia da regista (6 euro) ping pong per 1 ora (2 euro).

 

 

Patrizia Del Pidio

Sono attualmente direttrice responsabile della testata online Investireoggi.it e collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it.Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.