Quanto è dura la vita delle donne: una rubrica per le donne scritta dalle donne

-
10/03/2019

La redazione vuol creare insieme alle lettrici una rubrica sulle donne scritta dalle donne: aspettiamo le vostre storie, i vostri consigli, le vostre avventure e le vostre proposte.

Quanto è dura la vita delle donne: una rubrica per le donne scritta dalle donne

Quante volte ascoltando il telegiornale si sente dell’ennesimo caso di femminicidio (vi giuro che ormai evito di guardarlo il Tg, mi mette solo una gran tristezza e preferisco rimanere ignorante su quello che accade nel mondo fino al mattino, quando mi metto a lavorare ed inevitabilmente devo scoprire cosa è accaduto)?

Ho scritto qualche giorno fa un articolo sulle discriminazioni di genere di cui, nonostante la parità tra uomini e donne, sono ancora vittime le donne nel mondo del lavoro.

Molto spesso poi, le donne sono vittime di violenza domestica e non denunciano  quanto subiscono per paura delle ripercussioni, vergogna, abitudine, “amore”… (la violenza domestica, ci tengo a dirlo, a volte è esercitata anche dalle donne nei confronti dell’uomo, in maniera molto più sottile, perchè si sa noi donne anche non usando la violenza fisica siamo capaci di fare molto più male).

La vita delle donne è dura, forse più dura di quanto si possa immaginare.

Vita da donne

Non voglio, in questa sede, parlare di quali possono essere le soluzioni alla violenza domestica, alla discriminazioni, al femminicidio, non voglio dare consigli o stilare liste di cose da fare per migliorare il proprio modo di vivere. In troppi lo hanno fatto e a poco è servito. Nella mia vita da giornalista ho intervistato donne che partendo da zero hanno raggiunto una posizione di prestigio, che hanno subito torti indicibili in sede di divorzio, che sono state abbandonate dal marito e hanno cresciuto (in maniera esemplare oserei dire) i figli, che non hanno avuto mai problemi ed hanno vissuto una vita nell’anonimato…

Vorrei are alle donne una spazio che servisse da cassa da risonanza: raccontatemi le vostre storie, non servono storie strappalacrime, non servono storie eccezionali, servono storie di donne che possano essere usate dalle altre donne come esempio, come sprone per uscire, magari, da una brutta situazione. Non saranno pubblicati nomi (se volete saranno pubblicati, a voi la scelta ovviamente) ma vorrei dare vita ad una rubrica sulle donne scritta dalle donne con le loro storie, esperienze, avventure, disavventure, i vostri sogni e anche i vostri consigli. 


Leggi anche: Canone RAI, per chi evade multa da 600 euro e rischio carcere

Donne scriveteci la vostra storia a [email protected]

Le vostre storie saranno pubblicati in “storie di donne”