Quarto: una voragine si è aperta su via Casalanno, ecco cosa sta succedendo

Una grossa voragine si è aperta su via Casalanno a Quarto, scatta immediatamente l’allarme. Alcuni automobilisti, nel giorno 25 agosto, hanno segnalato una voragine non indifferente su una strada alle porte di Napoli.

Ecco cosa è successo precisamente

Sabato 25 agosto, intorno alle 22.30, alcuni automobilisti hanno notato una voragine sulla via Casalanno 85 all’altezza del deposito Sepsa- EAV, non molto distante dei go-kart. In poche parole, l’asfalto ha iniziato a sbriciolarsi e si è formata una vera e propria voragine. Gli automobilisti, hanno subito allarmato le organe competenti, che hanno deciso di chiudere la strada per evitare eventuali disastri più grandi. Sul posto, dopo che gli automobilisti hanno segnalato la strada che praticamente si apriva sono arrivati immediatamente alcuni agenti della Polizia Locale. Gli agenti, insieme al personale del comune, hanno iniziato subito a prendere tutte le misure di sicurezza. Hanno transennato la voragine che si era formata nell’ asfalto e hanno deciso la chiusura in regime di urgenza della strada considerata a rischio per tutti gli automobilisti.Colpi di pistola contro un senegalese a Napoli: ecco cosa è successo

voragine su via CasalannoIn poche parole la via Casalanno non è altro che un’arteria stradale, molto importante per il transito verso Quarto. La chiusura temporanea della via Casalanno, sta creando un vero e proprio disagio. La strada è stata chiusa in ambe le direzioni. Al momento, i tecnici appartenenti al comune stanno cercando di risolvere il problema e più che altro, stanno verificando anche le altre zone nelle vicinanze per essere sicuri della stabilità della strada.Napoli: morto un 52 enne in seguito ad una violenta lite familiare, ecco cosa è successo

Si spera che a breve la strada Casalanno a Quarto, chiusa per motivi di sicurezza, potrà essere di nuovo aperta alla circolazione degli automobilisti. Non è la prima volta che le strade si aprono praticamente creando delle grosse voragini, ma la responsabilità di controllare le strade a chi spetta?

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.