RC auto: sospensione pagamenti fino al 31 luglio per veicoli non utilizzati

-
17/04/2020

L’assicurazione dell’auto può essere sospesa fino al 31 luglio. Vediamo l’iniziativa.

RC auto: sospensione pagamenti fino al 31 luglio per veicoli non utilizzati

La chiusura dell’Italia e la quarantena hanno provocato una diminuzione drastica dei movitmenti degli italiani e di conseguenza porteranno ad avere effetti anche sull’RC auto. Con il Decreto Cura Italia il governo ha allungato già i termini di scadenza delle polizze di assicurazione ma il Parlamento ha fatto di più.

Gli automobilisti, fino al 31 luglio, infatti, potranno chiedere la sospensione del contratto di assicurazione alla propria compagnia a patto che i veicoli siano effettivamente non utilizzati, fermi e al riparo dalla possibilità di incidenti (anche se parcheggiati).

Le compagnie assicuratrici, in ogni caso, annunciano di voler fare la propria parte promettendo delle iniziative per venire incontro ai propri clienti.

Unipol, ad esempio, annuncia, tramite l’amministratore delegato, di voler restituire ai propri clienti il costo di un mese di polizza. L’esempio è stato seguito anche da altre compagnie che hanno offerto, per il prossimo anno, 12 mesi al prezzo di 11 (da incrementare nel caso che il fermo delle auto si protragga nel tempo a causa della proroga della quarantena oltre il 3 maggio).

Da considerare che con la maggior parte degli italiani a casa anche il traffico è nettamente diminuito e, in questo modo, il numero di incidenti è calato così come i costi per le assicurazioni.

Anche l’Ania ha voluto ribadire l’impegno per aiutre l’economia italiana in questo difficile frangente e le compagnie assicurative, quindi  “metteranno in campo delle iniziative specifiche, studiate in piena autonomia, per restituire alla collettività il beneficio derivante dal calo della frequenza dei sinistri in questo periodo”

Alla Codacons, però, il fatto che le compagnie possano decidere in autonomia non piace moltissimo e chiede che sia il governo a proporre le azioni da mette in atto e che siano, quindi, uguali per tutti gli automobilisti.

Per approfondire leggi anche: Rimborso Rc auto: come ottenere i soldi dell’assicurazione non utilizzata?


Leggi anche: Dolci tipici di Natale regione per regione vediamo quali sono