Roma, branco di bulli insultano e picchiano un ragazzo, per il suo modo di vestirsi

-
28/04/2018

Ragazzino picchiato e insultato pesantemente da un branco di bulli

Roma, branco di bulli insultano e picchiano un ragazzo, per il suo modo di vestirsi

Un altro crudele episodio di bullismo, questa volta nella capitale, precisamente nel quartiere Parioli.

Succede tutto nell’ottobre scorso quando un gruppo di bulli accerchia un ragazzino insultandolo per i vestiti che indossa e poi comincia l’incubo. Pugni, calci e testate, l’aggressione subita dal ragazzino, produce gravi lesioni. Il ragazzino si trovava da solo nel famoso quartiere Parioli della Capitale. Quando il branco di bulli si sono fermati davanti a lui e come nei film, lo hanno accerchiato e cominciato a prenderlo in giro, insultarlo pesantemente e poi picchiarlo selvaggiamente. Secondo loro il ragazzino era vestito da pagliaccio, non erano d’accodo su come si vestiva.

Non è la prima volta che succedono questi episodi di bullismo, e ultimamente sempre più ragazzini sono vittime di questi branchi di bulli senza cuore.

Le indagini vanno a buon fine, ritrovato l’aggressore e arrestato.

Sono state lunghe indagini, prima che gli investigatori sono riusciti ad individuare il ragazzo che agiva sotto la protezione di altri amici, commettendo cosi un reato molto grave. Adesso il ragazzo che ha picchiato il minorenne solo ed indifeso, si trova in una comunità, come ha disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Il minorenne, vittima di bullismo, ha dovuto subire alcuni interventi chirurgici, dopo che è stato picchiato in modo barbarico.

Paura tra i genitori

Sempre più genitori hanno il terrore di lasciare i propri figli in giro da soli. Purtroppo ultimamente i branchi di bulli si trovano un po’ ovunque, come i funghi dopo la pioggia. Nonostante ci sono controlli per le strade di ormai tutte le città, sembra che gli agenti non riescono ad affrontare del tuo questi episodi di violenza pura. Cosa provano i ragazzini a fare violenza psicologica e fisica verso un altro coetaneo? Sono domande che la maggior parte di noi cerchiamo di darci una risposta.


Leggi anche: Whatsapp dal 2021 smetterà di funzionare su questi cellulari