Sciopero nazionale trasporti 24 luglio 2019: informazioni, modalità e orari

-
22/07/2019

Sciopero dei trasporti a livello nazionale indetto per il 24 luglio: quanto durerà e quali servizi comprende?

Sciopero nazionale trasporti 24 luglio 2019: informazioni, modalità e orari

Per il 24 luglio è stato indetto uno sciopero dei trasporti a livello nazionale che coinvolgerà tutte le aziende che si occupano di trasporto pubblico. Sul sito del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture lo sciopero proclamato dai sindacati UGL durerà 4 ore e coinvolgerà il trasporto pubblico locale urbano ed extraurbano.

Lo sciopero dei trasporti, come abbiamo detto, durerà 4 ore coinvolgendo trasporto su gomma e su rotaia (tram e treni locali).

Ovviamente, come per ogni sciopero, sono previste fasce di garanzia in cui il servizio sarà regolare. Durante lo sciopero le aziende sono obbligate a garantire i collegamenti durante le fasce orarie in cui i lavoratori usano maggiormente i trasporti pubblici (solitamente la mattina, ora di pranzo e tardo pomeriggio).

L’unica azienda che non ha aderito allo sciopero è l’ATM di Catania.

Gli orari dello sciopero sono decisi dalle singole aziende a livello locale e, quindi, variano da regione a regione.

Per sapere quali sono le fasce di garanzia di ogni città è necessario recarsi sul sito Internet dell’azienda che serve il trasporto.

Sciopero navi e taxi

Lo sciopere del 24 luglio, varia invece per il trasporto marittimo la cui durata sarà di 24 ore, i dipendenti dei porti sciopereranno per 12 ore mentre i tassisti protesteranno per 24 ore. Escluso dallo sciopero il trasporto aereo che ha la sua protesta il 26 luglio.