Scuole chiuse: riapriranno a settembre? L”ipotesi non va scartata

-
20/03/2020

Le scuole potrebbero rimanere chiuse fino alla fine dell’anno scolastico, per riaprire direttamente a settembre. Vediamo perchè.

Scuole chiuse: riapriranno a settembre? L”ipotesi non va scartata

Scuole chiuse fino alla fine dell’anno per riaprire direttamente a settembre? Il MIUR non scarta questa ipotesi e l’anno scolastico, così come siamo portati a considerarlo, con i ragazzi a scuola, potrebbe essere già finito per proseguire fino a giugno con la didattica a distanza e le lezioni online.

Scuole chiuse fino a settembre?

Che gli alunni resteranno a casa anche dopo il 3 aprile ormai è stato confermato anche dallo stesso Giuseppe Conte. Al momento le ipotesi al vaglio per la riapertura delle scuole suono 3:

  • prevedere una riapertura dopo le vacanze di Pasqua, anche se l’ipotesi sembra assai improbabile visto che per metà aprile potrebbe arrivare il picco dei contagi
  • prevedere una riapertura delle scuole dopo 2 mesi di chiusura che farebbe slittare la riapertura al 4 maggio

tenere le scuole chiuse fino alla fine dell’anno e riaprirle direttamente a settembre con l’inizio del nuovo anno scolastico

La terza ipotesi, spuntata solo negli ultimi giorni è che in primis bisogna garantire la sicurezza degli studenti e non permettere il ritorno a scuola prima che l’emergenza sia finita. Ma nessuno, e lo ammette lo stesso Ministro Azzolina, può dire quando l’emergenza finirà e non è detto che entro il 10 giugno si possa rientrare a scuola.

Secondo gli esperti, che non sanno individuare quando avverrà il picco dei contagi, se il picco avvenisse a marzo si potrebbe rientrare a scuola verso la metà di magio. Ma se il picco dovesse spostarsi avanti nel tempo  si sposterebbe avanti nel tempo anche il cosiddetto “ritorno alla normalità”.

Come si stabilisce dopo quanto tempo, dopo il picco, si dovrà attendere per il ritorno alla vita normale? A darcene notizia è la situazione cinese. In Cina, notano gli scienziati,  tra l’inizio dell’epidemia e il ritorno alla normalità sono trascorsi 100 giorni. In Italia il primo contagio si è avuto il 29 gennaio e la fine della crisi, attenendoci ai numeri cinesi, si potrebbe avere per il 10 maggio.