Sky calcio condannata da Antitrust: rimborso e indennizzo per clienti

L‘Antitrust ha condannato Sky Italia a pagare una sanzione complessiva di 7 milioni di euro per non aver fornito informazioni chiare sul contenuto del pacchetto Calcio per la stagione 2018/19, lasciando intendere che comprendesse tutte le partite di serie A come nel triennio precedente, così falsando le scelte sia dei nuovi clienti che di chi era già abbonato. Poichè […]

L‘Antitrust ha condannato Sky Italia a pagare una sanzione complessiva di 7 milioni di euro per non aver fornito informazioni chiare sul contenuto del pacchetto Calcio per la stagione 2018/19, lasciando intendere che comprendesse tutte le partite di serie A come nel triennio precedente, così falsando le scelte sia dei nuovi clienti che di chi era già abbonato.

Poichè però la sanzione Antitrust non porta alcun beneficio ai singoli clienti che hanno acquistato il pacchetto Sky Calcio, Aduc ha fornito le istruzioni per i consumatori su come richiedere il rimborso di quanto pagato illegittimamente, la riduzione del prezzo e il pagamento da parte di Sky di un indennizzo per erogazione parziale dei servizi

Nel frattempo, Aduc si è rivolta al Corecom Toscana – con un caso pilota – per richiedere a Sky il pagamento di un indennizzo economico. L‘udienza si è tenuta venerdì 15 febbraio 2019 e Sky Italia non si è presentata. Il tentativo di conciliazione si è quindi chiuso con un mancato accordo e abbiamo chiesto al Corecom di decidere nel merito la controversia e condannare Sky Italia a rimborsare il 30% di quanto speso per l’abbonamento al Pacchetto Calcio e di pagare gli indennizzi previsti dalla normativa per l’inadempimento parziale.

Comunicato stampa ADUC

Patrizia Del Pidio

Sono attualmente direttrice responsabile della testata online Investireoggi.it e collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it.Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.