Sondaggi elettorali Emilia Romagna: le intenzioni di voto di 2 istituti

-
10/01/2020

Elezioni regionali in Emilia Romagna si terranno domenica 26 gennaio 2020, ormai siamo agli sgoccioli…

Sondaggi elettorali Emilia Romagna: le intenzioni di voto di 2 istituti

Le elezioni regionali in Emilia Romagna si terranno domenica 26 gennaio 2020, ormai siamo agli sgoccioli per la divulgazioni delle intenzioni di voto. Gli ultimi sondaggi elettorali SWG ed EMG indicano un leggero vantaggio del Presidente in carica e candidato di centrosinistra Stefano Bonaccini sulla leghista e candidata di centrodestra Lucia Borgonzoni. Gli indecisi e gli elettori del M5S saranno decisivi.

Sondaggi elettorali Emilia Romagna SWG La7

Tra il 7 e il 9 gennaio l’istituto SWG ha svolto l’indagine sugli orientamenti di voto dei residenti dell’Emilia Romagna. Il consenso di Stefano Bonaccini è compreso nel range 45-49%, quello di Lucia Bergonzoni tra il 42,5-46,5%. Con riferimento ai partiti e alle liste, partendo dalla coalizione di Centrodestra che sostiene Bergonzoni, la Lega è in testa con una forbice 29-33%, segue Fratelli d’Italia 6,5-8,5%, Forza Italia 3-5%, Lista Bergonzoni 2,5-4,5%, Cambiamo-Pop.Famig. 0-1%, Giovani Ambiente 0-1%. Passando alle intenzioni di voto del Centrosinistra che sostiene Bonaccini, capofila è il PD con il 23-27%, Lista Bonaccini 11,5-13,5%, E-R Coraggiosa 1,5-3,5%, Europa Verde 1-3%, +Europa 1-3%, Volt 0-1%. I candidati delle altre forze politiche raccolgono le briciole. Deludente il dato di Simone Benini del M5S 4-6% con il suo partito che è stimato tra 5-7%. Tra 0-2% ci sono Marta Collot di Potere al Popolo e Laura Bergamini del PC. Tra 0-1% Stefano Lugli della lista L’Altra Emilia Romagna e Domenico Battaglia del Movimento 3V. Gli indecisi sono indicati al 19% e potrebbero essere decisivi nel risultato finale delle Elezioni Regionali in Emilia Romagna. 


Leggi anche: Naspi pagamento Inps di gennaio 2021: che giorno arriva la disoccupazione

Sondaggi elettorali Emilia Romagna EMG

Il candidato del centrosinistra Stefano Bonaccini è indicato al 46,5% contro il 43,5% del candidato di centrodestra, Lucia Bergonzoni. Simone Benini candidato del Movimento 5 Stelle raccoglie solo il 6,5& dei consensi. Per quanto concerne le intenzioni di voto ai partiti, la Lega è in testa con il 29,5%, il PD è vicino al 28%. La Lista del Presidente uscente Bonaccini è stimata al 12%, le altre liste di coalizione del CSX sono indicate al 5%. Tornando alla coalizione di CDX, Fratelli d’Italia registra l’8% dei consensi, Forza Italia al 4%, Lista Bergonzoni al 3%, altre liste di centrodestra 0,5%. Il M5S si ferma al 7%, altre forze politiche al 3,5%.