Sondaggi politici e intenzioni di voto: la Lega sale, il M5S crolla al 16%

-
15/11/2019

Lega, Pd, Italia Viva e Forza Italia in salita, in discesa, invece, Movimento 5 Stelle e Fratelli d’Italia. Vediamo il sondaggio.

Sondaggi politici e intenzioni di voto: la Lega sale, il M5S crolla al 16%

Negli ultimi sondaggi politici realizzati dall’istituto EMG Acqua per la trasmissione di Rai 3 Agorà lo scenario politico delle intenzioni di voto degli italiani non appare molto diverso da quello che si prospettava nelle settimane precedenti.

Sondaggi politici EMG

Le forze del centrodestra appaio sempre più coese e riescono a raggiungere, se riunite in coalizione, il 50,2% ottenendo le preferenze,  di conseguenza, di un italiano su due.

Primo partito italiano sempre la Lega di Matteo Salvini che si stabilizza sul 33% subendo, in ogni caso, una flessione dell’1,2% rispetto alla settimana precedente.

In crescita il nuovo partito di Matteo Renzi, Italia Viva, che riesce a superare il 5 per cento delle preferenze stanziandosi al 5,7 e salendo, rispetto a 7  giorni prima, dello 0,8%.

In discesa, invece, il Movimento 5 Stelle di Luigi Di Maio che si ferma al 16,1%.

In discesa anche Fratelli di Italia di Giorgia Meloni, partito che dopo aver raggiunto il 10 per cento delle preferenze la scorsa settimana, ha una flessione dello 0,2% tornando, quindi, al 9,8%.

In lieve crescita il Partito Democratico di Nicola Zingarette che conquistando uno 0,5% dei consensi di stanzia al 19,5%. In crescita anche Forza Italia di Silvio Berlusconi che , conquistando lo 0,2% in più dei consensi rispetto alla scorsa settimana, arriva al 7,4%.

Intenzioni di voto, queste, che possono in ogni caso essere ampiamente modificate dalla schiera degli astenuti che al momento, secondo il sondaggio in questione, sarebbero il 42,4% degli aventi diritto al voto.