Sondaggi politici elettorali: il M5S riduce il vantaggio della Lega

-
28/04/2019

Ultimi sondaggi politici elettorali e intenzioni di voto degli italiani quando alle elezioni europee manca meno di un mese.

Sondaggi politici elettorali: il M5S riduce il vantaggio della Lega

Gli ultimi sondaggi realizzati da Termometro Politico per Coffee Break su La7, evidenziano che gli sconti interni tra lega e M5S non vanno a cambiare le intenzioni di voto degli italiani e il partito di Salvini resta saldamente in prima posizione anche se il M5S riduce il vantaggio.

Sondaggi politici elettorali e intenzioni di voto

La Lega, quindi, come abbiamo detto rimane saldamente al primo posto con il 31,5% dei consensi, seguita da un Movimento 5 Stelle che sta riducendo però il vantaggio del Caroccio, vantaggio che da 10 punti percentuali è passato agli attuali 8 punti percentuali visto che i pentastellati si attestano al 23,5%.

Sempre al terzo posto il Partito Democratico di Zingaretti che, anche se nelle ultime settimane ha continuato la sua lenta crescita, è pur sempre al 22%, ad un punto e mezzo percentuale dal M5S.

Tutti gli altri partiti sono staccati e il diretto inseguitore del Pd resta Forza Italia con il 9,1% dei consensi.

Fratelli d’Italia continua, invece a salire e si attesta al 5,7%, ben al di sopra della soglia di sbarramento del 4%.

I partiti di centro sinistra guidati da +Europa, invece, sono in difficoltà e racimolano soltanto il 2,9% dei consensi restando fuori dalla divisione dei seggi elettorali.