Sondaggi politici elettorali: Lega di nuovo su, stabili PD e M5S

negli ultimi sondaggi politici elettorali le intenzioni di voto degli italiani danno ancora come primo partito la Lega, come secondo il M5S e come terzo il PD.

Negli ultimi sondaggi politici elettorali realizzati da EMG Aqua per la trasmissione Agorà di Rai 3, nelle intenzioni di voto degli italiani la Lega è data nuovamente in crescita mentre risultano stabili il Movimento 5 Stelle e il Pd.

Sondaggi politici elettorali EMG

La Lega, quindi, se si votasse oggi, non solo sarebbe ancora il primo partito in Italia ma sarebbe di nuovo in crescita di poco meno di un punto percentuale rispetto alle rilevazioni di una settimana fa. Il partito di Salvini, in 7 giorni, infatti, guadagna lo 0,9% attestandosi al 32,2%.

Stabili nelle intenzioni di voto il secondo e terzo partito.

Il Movimento 5 stelle, in discesa dello 0,2%, si ferma al 22,9%, un punto percentuale in più rispetto al partito di Zingaretti.

Il PD, infatti, rimane stabile con il 21,9% dei consensi.

Le altre Forze politiche, invece, nelle intenzioni di voto degli italiani avrebbero le seguenti preferenze:

Forza Italia al 10,1%

Fratelli d’Italia al 5,1%

Più Europa al 3%.

Cosa pensano gli elettori del governo?

Agli intervistati è stata chiesta anche un’opinione sull’esecutivo:

per il 43% il giudizio sull’operato del governo è positivo

per il 35% degli intervistati il giudizio è negativo.

Il governo piace in particolare agli elettori 5 stelle (89%) e a quelli della Lega (69%). Il governo piace anche agli elettori di Forza Italia (55%). M apice meno agli elettori del Pd, solo l’11% si esprime positivamente sull’operato del governo.

Leggi anche: Sondaggi politici elettorali e intenzioni di voto: Il PD supera il M5S

Patrizia Del Pidio

Sono attualmente direttrice responsabile della testata online Investireoggi.it e collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it.Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.