Studente italiano scomparso in Slovenia: l’appello della sorella su Facebook

-
04/04/2018

Studente italiano di 26 anni scomparso a Lubiana, la sorella lancia un appello su Facebook.

Studente italiano scomparso in Slovenia: l’appello della sorella su Facebook

Davide Maran, uno studente italiano scomparso in Slovenia. Si tratta di uno studente e di lui si sono perse le tracce a Lubiana lo scorso 25 marzo.

La famiglia, in stretto accordo con la Fernesiva e con le autorità locali segue il caso con l’ambasciata italiana. Il giovane si trovava in Slovenia per frequentare un master in fitochimica. Originario di Cento, in provincia di Ferrara il ragazzo ha 26 anni ma le informazioni su di lui disponibili, a parte la descrizione del suo abbigliamento, sono davvero poche.

Mentre le ricerche proseguono senza interruzione anche con appelli sui social network dove il ragazzo sembrava molto attivo prima della scomparsa, la sorella Angela Maran scrive su Facebook un messaggio:

“Grazie a tutti per le dimostrazioni di affetto e supporto che io e la mia famiglia abbiamo ricevuto finora per la scomparsa di mio fratello Davide Maran, avvenuta il 25 marzo scorso a Lubiana.

Come capirete è un momento molto difficile per noi quindi spesso non ce la sentiamo di rispondervi direttamente: cercate di rispettare il nostro riserbo.

La polizia slovena, intanto, sta continuando le ricerche”

Il ragazzo è stato visto l’ultima volta il 25 marzo e la ragazza chiede a chiunque di continuare a condividere l’articolo di giornale dove si parla del fratello e della sua descrizione: Capelli biondo scuri, occhi verdi, 1.85 per 62 kg, l’ultima volta che è stato visto Davide indossava una giacca verde scura, jeans azzurri, scarpe marroni e un berretto nero con striscia rossa.  


Leggi anche: Dolci tipici di Natale regione per regione vediamo quali sono