Terni, la mamma che ha abbandonato il neonato nei parcheggi dell’eurospin, scrive dal carcere alla famiglia

-
29/08/2018

Terni, la mamma che ha abbandonato il neonato nei parcheggi dell’eurospin, scrive dal carcere alla famiglia

Mamma del piccolo ucciso e abbandonato il 2 agosto, adesso si trova in carcere di Capanne e manda una lettera alla famiglia.

Giorgia Guglielmi, 27 anni, il 2 agosto scorso, ha praticamente abbandonato suo figlio nel parcheggio dell’Eurospin di Borgo Rivo. Il neonato è stato ritrovato purtroppo senza vita, ma adesso la madre si trova in carcere di Capanne con la pesante accusa di omicidio volontario aggravato.Bimbo di 2 anni costretto dalla madre a mangiare il cibo del cane direttamente dalla ciotola

La signora Guglielmi, si trova in carcere dal 7 agosto scorso, ha deciso di scrivere e mandare una lettera alla sua famiglia.

Sembrerebbe che la madre del neonato abbandonato voleva avere notizie per quanto riguarda l’altra figlia di 2 anni. Attualmente la bambina è stata affidata alla famiglia della donna 27 enne, ma rimane comunque in attesa di un procedimento giudiziale definitivo. Nei primi giorni di settembre sarà decisa la sorte della piccola di 2 anni, ma esce fuori che il compagno della donna accusata di omicidio volontario aggravato, ha espresso il desiderio di occuparsi della piccola bambina.Terni: neonato trovato morto dentro una busta della spesa, la madre confessa

TerniGiorgia Giuglielmi, nella lettera che ha mandato dal carcere di Capanne non ha per niente menzionato l’orribile gesto che aveva compito il 2 agosto scorso. Quando la donna era stata interrogata, aveva dichiarato che le sue intenzioni non erano quelle di uccidere il neonato, ma sperava che in qualche modo il bimbo sarebbe stato trovato ancora in vita.

Inimmaginabile pensare un gesto simile da parte di una madre

La donna che ha abbandonato il proprio figlio ha dichiarato che ha partorito da sola, in casa verso le prime ore del mattino e che solo verso le 12 aveva messo il bimbo dentro una busta e abbandonato nelle vicinanze del supermercato eurospin. In attesa la perizia ginecologica, per chiarire la faccenda. Il bambino è morto in seguito per soffocamento, come dichiarano i medici che hanno seguito l’autopsia


Leggi anche: Whatsapp dal 2021 smetterà di funzionare su questi cellulari