Terremoto in Italia: la terra trema da Nord a Sud, magnitudo fino a 3.2 ML

-
07/12/2019

Terremoto in Italia, la terra trema da Nord a Sud, con un magnitudo fino a 3.2 ML: ecco tutte le regioni colpite e l’intensità rilevata.

Terremoto in Italia: la terra trema da Nord a Sud, magnitudo fino a 3.2 ML

All’alba di stamattina la terra ha tremato in varie regioni da Nord a Sud, la scossa più significativa ha raggiunto un magnitudo di ml 3.2 a Vigaso in provincia di Verona; in provincia di Macerata e nel Mare Ionio Meridionale. Ieri una scossa di ML 2,6 in provincia di Napoli. Al momento non ci sono arrivate segnalazione di danni a persone.

Scossa di terremoto a Vigasio (VR)

In provincia di Verona a Vigasio avvertita scossa di magnitudo 3.2 ML, stamattina alle 3,29 le coordinate geografiche del sisma sono (lat, lon) 45.32, 10.94 ad una profondità di 10 km.

Castelsangelo sul Nera in provincia di Macerata

Sempre stamattina alle 5,31 avvertita scossa di magnitudo 2.6 ML, con con coordinate geografiche (lat, lon) 42.9, 13.18 ad una profondità di 11 km.

Mar Ionio Meridionale 

Scossa segnalata in mare Ionio Meridionale di magnitudo 2.2 ML alle seguenti coordinate geografiche (lat, lon) 37.57, 16.42 ad una profondità di 10 km.

Ieri terremoto a Napoli 

Nella mattinata di ieri scossa nella zona di Pozzuoli in provincia di Napoli con Md 2.8  alle ore 1,17  con coordinate geografiche (lat, lon) 40.83, 14.15 ad una profondità di 2 km.

Per approfondimenti: Terremoto a Napoli nella notte, magnitudo Md 2.8 la gente per strada


Leggi anche: Superbonus 110%, scadenza sconto in fattura o cessione del credito prorogata al 31 marzo

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma