Terremoto, scossa magnitudo 7.1 con incidenti e feriti: ecco cosa succede in California

Scossa di terremoto in California di 7.1 gradi di magnitudo: le scene sono impressionanti.

La nuova scossa di terremoto registrata in California di magnitudo 7.1 è stata avvertita fino in Messico ed è stata la più violenta degli ultimi 20 anni. Dopo 48 ire dalla precedente scossa di magnitudo 6.4, la stessa località, con epicentro a 17,6Km da Ridgecrest.

Danni di rilievo non ce ne sono stati ma ci sono stati feriti e tanta, tanta paura.

La scossa, la più violenta registrata negli ultimi 20 anni, è durato circa 30 secondi ed è stato accertato fino a Tijuana, in Messico.

Terremoto in California: danni e feriti

Molti gli incendi che si sono sviluppati dopo il sisma, oltre 1000 i pompieri impegnati per spegnerli. Segnalate crepe in alcuni edifici nella contea di San Bernardino. Anche se non ci sono stati danni alle infrastrutture alcune strade sono state semidistrutte dal terremoto: 2000 persone sono senza elettricità a causa di un black out. Una sezione della carreggiata a los Angeles  è collassata a causa del sisma.

Terremoto California, non è finita

In 48 ore sono state circa 1400 le scosse di assestamento ma non è ancora finita. Un terremoto con un’intensità simile si ricorda nel 1999, sisma che raggiunse i 7 gradi di magnitudo. Ma secondo gli esperti l’attuale sciame sismico non è ancora finito.

Patrizia Del Pidio

Sono attualmente direttrice responsabile della testata online Investireoggi.it e collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it.Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.