TikTok: ecco la sfida che può costare la vita a molti ragazzi

-
20/02/2020

TikTok, ecco la nuova sfida pericolosa tra i ragazzi, si chiama “Spaccatesta”.

TikTok: ecco la sfida che può costare la vita a molti ragazzi

TikTok, la piattaforma usata da molti ragazzi una volta per sfidarsi in canti e balli, ora però preoccupa in quanto arriva una nuova sfida e anche molto pericolosa, la Skull Breaker Challenge, che in italiano significa “Spaccatesta”, che può davvero essere molto  pericolosa e provocare conseguenze gravi ai milioni di ragazzi che usano questa piattaforma.

TikTok, la sfida pericolosa che può causare danni ai ragazzi che la usano

TikTok, nata per fare gare e sfidarsi in canti e balli tra i ragazzi, ma che ha sempre creato un pò di allarmismo tra i genitori, e ora più che mai li preoccupa con questa nuova sfida che gira in questi giorni che già dal nome non promette bene, Skullbreaker, che in italiano significa “Spaccatesta o “Rompicranio”.

A differenza dalle altre sfide che avvengono su questa piattaforma non pericolose, questa è davvero molto pericolosa, si può arrivare a sbattere con la schiena o con la testa sul pavimento con conseguenze gravi, in Sud America si parla che questo nuovo gioco abbia provocato feriti gravi e addirittura si parla di due morti, non ancora confermati.

Questa nuova sfida è nata in Cina e tramite la diffusione di TikTok si è diffusa in Italia e nel mondo; ancora più pericolosa perché abbraccia giovani e giovanissimi, per cui i genitori devono tenere gli occhi ben aperti.

Il “gioco” consiste nella partecipazione di tre soggetti e una sola vittima, tutti e tre posizionati in orizzontale e saltano; i due laterali devono fare in modo che quello che sta a centro debba cadere all’indietro correndo il rischio di sbattere con la testa o con la schiena a terra con tutte le conseguenze che ne possono venire.

TikTok è una delle App più note e diffuse tra i giovani, solo in Italia conta 6 milioni di utenti, nata con i migliori intenti ma che sta sfociando in sfide molto pericolose.

Precedentemente già ce ne erano state altre di sfide pericolose, ecco quali:

  • la Bright Eye Challenge, che prevedeva l’applicazione di un sacchetto che conteneva candeggina, schiuma da barba e disinfettante, doveva portare ad uno schiarimento dell’iride, tutto falso
  • la Bird Box Challenge dove bisognava fare azioni pericolose bendate
  • Tide Pods Challenge che prevedeva la masticazione di capsule di detersivo

La Skullbreaker Challenge per ora non sembra aver causato morti, anche se su WhatsApp girano voci di due morti, ma feriti sicuramente ci sono stati, non si conoscono la gravità.