Torna l’obbligo delle gomme estive, le nuove regole

Dal 15 aprile, scatta l’obbligo di provvedere al cambio pneumatici e montare obbligatoriamente quelle estive

Con l’arrivo della primavera, si dice addio ai pneumatici invernali. Dal 15 aprile, scatta l’obbligo di provvedere al cambio pneumatici e montare obbligatoriamente quelle estive. La legge esonera, e per una questione di sicurezza, per un mese chi per motivi di lavoro o perché  possiede una casa in montagna e quindi, dove c’è ancora la presenza della neve, di tenere ancora i pneumatici invernali montati.

Cambio gomme entro il 15 maggio

Secondo l’articolo 6 del Codice della Strada (legge numero 120 del 29 luglio 2010), dal 15 aprile non sarà più necessario e obbligatorio, avere l’equipaggiamento invernale in auto, gomme invernali o catene a bordo.

Effettivamente, c’è tempo fino al 15 maggio per effettuare il cambio delle gomme da invernali a quelle estive grazie al mese di tolleranza, e di conseguenza, evitare di incorrere in sanzioni.

L’obbligo è valido per auto e mezzi pesanti, non per motoveicoli e ciclomotori.

Un vero business

Il cambio dei pneumatici da un lato sembrerebbe un vero e proprio business, anche se solitamente, nel momento in cui si va dal gommista di fiducia, i pneumatici che si sostituiscono vengono conservati dal rivenditore scrivendoci il numero di targa della vettura e rimontati fino alla normale usura, ma dall’altro  lato c’è una questione di sicurezza e chi non lo fa viola il Codice della Strada rischiando sanzioni.

In Italia l’Ordinanza che disciplina la circolazione e quindi l’obbligo dei pneumatici invernali va dal 15 novembre al 15 aprile. Per chi viene preso senza rispettare le norme vigenti rischia una multa che va dai 422,00 euro fino ad arrivare a 1682,00 euro, o addirittura al ritiro della carta di circolazione.

Per essere informato su quali gomme estive montare, basta recarsi ad un centro specializzato dove bisogna sostituire le gomme ed adeguarsi a quello che dice il libretto di circolazione facendo attenzione al codice di velocità minimo delle ruote che devono essere montate sulla vettura.