Un selfie lo uccide, morto sul colpo: ecco cos’è successo

-
02/06/2019

Un selfie emozionante, ma precipita nel vuoto e muore sul colpo: ecco cos’è successo

Un selfie lo uccide, morto sul colpo: ecco cos’è successo

Un trentacinquenne ha messo a repentaglio la propria vita per un selfie. Per un like in più è precipitato nel vuoto ed è morto. È precipitato dalla corona del Creux du Van nel distretto di Neuchâtel (Svizzera). L’uomo, secondo le testimonianze raccolte sul luogo dalla polizia cantonale neoastellana; è scivolato nel vuoto mentre si apprestava a scattare una fotografia con il suo smartphone, un semplice “selfie” che gli è stato fatale.

I soccorsi sono interventi immediatamente, un elicottero della Guardia area Svizzera di soccorso, ha individuato il corpo ma i soccorsi sono stati vani, è morto all’istante.

Per catturare un’emozione o un bel paesaggio, un recente studio ha dimostrato che dal 2011 al 2017 sono morti per un selfie 259 persone.

Parte un colpo e gli esplode il telefono in faccia

Un 15enne muore per un selfie da brivido, la vicenda