Università degli studi di Salerno, attivato il supporto psicologico online per gli studenti

-
02/04/2020

L’Università degli studi di Salerno ha attivato un servizio di supporto psicologico online per i propri studenti in questo periodo delicato di quarantena.

Università degli studi di Salerno, attivato il supporto psicologico online per gli studenti

Il Coronaviurs ha messo in ginocchio l’Italia intera, non tenendo conto delle diversità sociali ed economiche di ogni italiano. E’ un virus che non guarda in faccia a nessuno ed è stato capace di interrompere qualsiasi cosa stessimo programmando: un progetto lavorativo, gli studi e attività di ogni tipo. Tra queste non possiamo non citare gli studi universitari, il conseguimento della laurea di ogni studente italiano. Già di per sé l’università è una gran bella realtà con cui confrontarsi, dove si deve sopravvivere ai disagi, dove i ragazzi devono cercare da soli le soluzioni ai loro problemi, dove bisogna far tesoro di ogni cosa, cercare di essere alla pari con lo studio e cercare di non essere mai fuori corso. Tutto questo mette gli studenti in continua lotta con se stessi e forse dopo con gli altri e diventa anche una possibile origine di ansia e di stress, senza contare altre possibili conseguenze. Tali disagi, poi, si amplificano molto di più con la quarantena ed il virus che sembrano voler rallenare il tanto ambito titolo di laurea. Come sollervarsi?

L’Università degli studi di Salerno offre ai suoi studenti il servizio di supporto psicologico online

Un modo per venire incontro agli studenti lo ha trovato l’Università degli studi di Salerno, anche nota come Campus di Fisciano.

Qui gli studenti si sentono parte di una comunità e come la stessa vivono.

L’Università non solo sta venendo incontro agli studenti da un punto di vista economico, ma ha anche prorogato al 15 giugno l’ultima sessione di laurea definibile “in corso”.

Ma ha voluto fare di più: l’Università ha messo da parte gli studi e la carriera dello studente, ha messo da parte le questioni economiche e si è voluta concentrare sulla salute psichica degli studenti avviando un servizio di supporto psicologico proprio per gli stessi.


Leggi anche: Pensioni e legge di bilancio 2021, riparte l’indennizzo ai commercianti

Tale servizio servirà ai ragazzi che stanno vivendo questo periodo di stand by in modo diverso rispetto agli altri.

Ci saranno, poi, colloqui online ma anche interventi psico-educativi di gruppo così da poter gestire l’ansia di questi giorni dovuta al Covid-19 che influisce sugli studi.

Questo è davvero un bel modo di prendersi cura dei futuri professionisti, davvero una bella carezza da dare ai ragazzi che soffrono di ansia.

Speriamo che lo stesso servizio continui ad esserci anche dopo tutto questo terribile periodo.

 

Leggi anche:

Test di ammissione online per facoltà a numero chiurso