Vive, senza saperlo, per 14 anni con un ago epidurale nella schiena

Una donna vive per 14 anni senza saperlo con un residuo di ago nella spina dorsale.

Amy Bright. 41 anni, dopo anni di forti dolori alla schiena  si è sottoposta ad una Tac ed ha scoperto di avere un ago di 3 cm conficcato nella spina dorsale.Il pezzo di ago, residuo di quello utilizzato per l’epidurale del parto cesareo  era nella sua schiena da ben 14 anni.

Il residuo toccava il nervo connesso alla gamba destra di Amy e i medici le hanno consigliato di non rimuoverlo per la posizione delicata in cui era posizionato.

La donna, quindi, deve rassegnarsi ad assumere per tutta la vita antidolorifici rischiando ogni giorno che la sua situazione peggiori e che l’ago si sposti andando a paralizzare i suoi arti. Per ottenere il risarcimento dei danni subiti la donna ha assunto un avvocato che ha fatto causa al Nava Hospital di Jacksonville dove nacque nel 2003 suo figlio Jacob.

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.