Ylenia Carrisi, un portale iberico indaga sulla sua scomparsa, le novità

-
31/05/2019

La scomparsa di Ylenia Carrisi è considerato uno dei casi di cronaca più inquietanti e un portale iberico torna ad insinuare diversi dubbi sulla scomparsa.

Ylenia Carrisi, un portale iberico indaga sulla sua scomparsa, le novità

Ylenia Carrisi in viaggio per Las Vegas: così un portale iberico racconta l’indiscrezione sulla figlia di Al Bano e Romina Power e torna ad insinuare diversi dubbi sulla sua scomparsa. Il suo nome torna ad essere menzionato, anche perché considerato uno dei casi di cronaca nera più inquietanti.

Ykenia Carrisi: scomparsa da oltre 25 anni, le ultime tracce

Della storica coppia, ognuno ha una propria ipotesi su come si siano svolte realmente i fatti. La cantante statunitense continua a cercarla e a diffondere locandine con la foto della figlia. Negli ultimi giorni, il portale iberico, El Cierre Digital ha cercato di ricostruire la vicenda, facendo luce su alcune strane verità. Ricordiamo che da oltre 25 anni si sono perse le tracce della primogenita Ylenia, che durante un viaggio fatto per vacanza a New Orleans, è sparita nel nulla, ormai passati tutti questi anni, non si riesce altro che pensare, che sia morta.

Ylenia ancora viva: le notizie false

Circa 15 anni fa la giornalista Lydia Lozano fece infuriare molto Al Bano con delle dichiarazioni false dove disse di avere dei dati che attestavano che Ylenia era ancora viva. A queste dichiarazioni seguirono le scuse della giornalista alla coppia, fatte in lacrime in diretta tivù.

Nel 2011 si tornò a parlare ancora di Ylenia Carrisi da parte di una rivista, Freizet Reuve, che evidentemente per cercare un pò di celebrità, fece uscire fuori la notizia che la ragazza fosse chiusa in un convento, notizia che non trovò nessun riscontro positivo.

Altra notizia che poi si è rivelata falsa, quella del 1994, dove ci fu una testimonianza di un certo Keith Hunter Jesperson, un uomo che si scoprì che aveva ucciso otto ragazze, e affermò che aveva ucciso nella cabina del suo camion una ragazza che si faceva chiamare Susan ma che lui dopo visto una foto di Ylenia affermò che era lei.


Leggi anche: Naspi pagamento Inps di gennaio 2021: che giorno arriva la disoccupazione