Zumba che passione

-
03/01/2018

Negli ultimi anni è arrivata anche in italia la zumba una disciplina aerobica latineggiante che permette un allenamento completo per il fisico tonificanddo il fisico dai glutei, alla pancia, alle gambe, un vero divertimento mentale .

Zumba che passione

Zumba uno sport che coinvolge, appassiona, tutto a ritmo di musica.

Tutti i tipi di sport sono importanti per il benessere fisico e mentale, ma la branca del fitness approdata negli ultimi decenni in Italia sono la zumba, la fit dance o anche il nuovissimo kick butt ballet, nel quale si combinano le tecniche di danza classica base ed esercizi di matwork pilates.

La zumba in particolare è una disciplina ideale da fare per chi non preferisce ai  soliti esercizi a volta duri e noiosi degli attrezzi della palestra.

La zumba è eseguire coreografie basilari su basi musicali molto ritmate: si va da quelli latini al chachacha, dal reggaeton al tango e all’hip hop per finire alla baciata.

Zumba, una carica di energia e buon umore

Questo sport ridona una ricarica positiva, sprizza gioia e voglia di vivere. Basta abbozzare un passo di salsa e uno di merengue per cominciare a lasciarsi andare. Da lì è tutto in discesa: il reggaeton è come un passo di step, la cumbia è un gesto elegante, con la destroza sembra di fare l’autostop. Più i movimento sono accentuati, più i muscoli vengono sollecitati, senza mai rischiare strappi.

La Zumba è consigliata soprattutto a chi ama allenarsi divertendosi, con i ritmi sensuali latini, ma anche a chi non ha molta dimestichezza con la coordinazione dei movimenti di tutto il corpo, dato che le coreografie non sono molto complesse.

Zumba e le sue varianti

Zumba  Sentao

La novità consiste nella Zumba  Sentao che arricchisce i movimenti con l’ausilio di una sedia. Serve per girarci intorno, appoggiarsi, sedersi: in questo modo tutta la parte inferiore del corpo e l’addome lavorano di continuo. Il ballo ne risulta potenziato e più efficacia per la tonificazione dei muscoli di gambe e glutei, in tempi brevi.

L’Aqua Zumba

Questa volta i passi della disciplina aerobica “latineggiante” si eseguono in acqua. Si balla sempre a ritmo di salsa, merengue e rumba, ma i balli diventano meno sciolti perché si scontrano con la forza dell’acqua, ma l’impatto sulle articolazioni è minore. Ci si muove in acqua bassa. Oltre a rassodare il tono muscolare di tutto il corpo, questo sport potenzia l’apparato cardiocircolatorio e respiratorio.


Leggi anche: Sport: non solo benessere fisico ma anche psicologico.

Ogni  lezione con una durata di circa 60 minuti promette una ricarica fisica e mentale, oltre che alle 600 – 800 calorie bruciate.

La musica adatta  di solito latina americana è realizzata con particolari cambi di tempo, che permettono un allenamento a 360 gradi: di tonificazione, cardio e potenziamento. Saltello dopo saltello, ci si ritrova infatti con la pancia piatta ma femminile, gambe asciutte eppure morbide, braccia muscolose e tornite.

M.C.