Novità Concorsi, Pensioni, Legge 104, Busta paga e tredicesima, Bollo auto, Saldo e stralcio e contributi, Bonus Bebè

Rassegna su: Novità Concorsi, Pensioni, Legge 104, Busta paga e tredicesima, Bonus bebè, Bollo auto e sanzioni, Saldo e stralcio e contributi

Eccoci con l’appuntamento giornaliero della rassegna 15 novembre 2019, su: Speciale lavoro; tutto su Pensioni; Specifiche su Legge 104; Busta paga e novità con bonus Renzi di 80 euro nel 2020 e tredicesima a dicembre; Bonus bebè nel 2020; Bollo auto cancellate sanzioni per ritardato pagamento; Saldo e stralcio la scadenza a breve, ma i contributi Inps valgono? Le novità della giornata.

Speciale lavoro

Come ogni giorno pubblichiamo tutti i concorsi in scadenza e aggiornamenti importanti sul concorso per 616 operatori giudiziari, abbiamo racchiuso le ultime novità in questi articoli:

Pensione di vecchiaia per invalidità nel 2020

Le persone con invalidità possono accedere alla pensione di invalidità in anticipo, solo se si trovano in determinate condizioni. La legge tutela i lavoratori disabili con un anticipo pensionistico rispetto all’età pensionabile della pensione di vecchiaia. Abbiamo trattato le novità in quest’articolo: Pensione di vecchiaia per invalidità: requisiti e limiti nel 2020

Pensione Quota 100: ultima scadenza

La pensione anticipata Quota 100 è stata riconfermata nella legge di Bilancio 2020 con gli stessi requisiti previsti per il 2019. Ricordiamo che la misura è sperimentale e ha validità per tre anni dal 2019 al 2021. Questa misura è stata approvata dal Governo Salvini – Di Maio nel decreto-legge n. 4/2019. I requisiti richiesti sono 62 anni di età anagrafica e 38 anni di contributi, alla maturazione di entrambi i requisiti è possibile fare domanda. Leggi qui la notizia completa: Pensione anticipata Quota 100: ultima scadenza per fare domanda

Fondo pensione per i figli

È da sempre che la priorità dei genitori è il benessere dei propri figli. Lavorano una vita intera per garantire loro tranquillità, serenità, felicità, salute. Il pensiero principale dei genitori è cosa fare per aiutare i propri figli a superare gli step più importante della loro vita: terminare gli studi, avviare un’attività, crearsi una famiglia, comprare casa e così via. Una scelta importante che i genitori fanno è quella di aprire un fondo pensionistico intestato ai figli, in moto che una volta adulti possono contare su una somma di denaro per poter sostenere il proprio futuro professionale e di vita. Leggi qui la notizia: Fondo pensione per figli a carico: convenienza e agevolazioni fiscali

Legge 104

Per poter fruire del congedo straordinario legge 151 di due anni retribuiti e coperto da contribuzione figurativa, per assistere il familiare con handicap grave; ci sono due regole fondamentali da rispettare: diritto di priorità familiare e requisito di convivenza. Leggi qui la notizia completa: Congedo straordinario con legge 104 può fruirne il genero solo in particolari condizioni

Busta paga e bonus 80 euro nel 2020

Il bonus di 80 euro in busta paga, introdotto dal DL numero 66 del 2014, prevede una riduzione del cuneo fiscale per i lavoratori dipendenti pari ad 80 euro sull’Irpef. La nuova legge di bilancio 2020, però, prevede delle novità al riguardo e, anche se il beneficio resterà in vigore potrebbe subire delle modifiche. Leggi qui le ultime novità: Bonus 80 euro in busta paga. come potrebbe cambiare nel 2020?

A dicembre in arrivo la tredicesima

Mancano pochi giorni a dicembre e i lavoratori e pensionati sono in attesa di percepire la tredicesima mensilità. Questa non ha una data precisa di erogazione per i dipendenti privati, ma sicuramente dovrà essere erogata da parte del datore di lavoro prima delle vacanze natalizi. Leggi qui cosa cambia in busta paga: Busta paga e pensioni dicembre: più soldi sull’assegno

Bonus bebè

L’Inps in un documento ha fatto presente che la mancata presentazione della DSU per il 31 dicembre 2019 comporterà la perdita del bonus bebè spettante per l’anno corrente. Leggi qui la notizia: Bonus Bebè: obbligo di rinnovo DSU per non perdere il beneficio

Bollo auto cancellate le sanzioni

Il saldo e stralcio dei debiti cancella tutti i debiti inferiori a 1.000 euro, compresi interessi e sanzioni, di conseguenza è incluso anche il bollo auto. La conferma della cancellazione dei bolli auto è stata data anche dalla corte di Cassazione, che con una sentenza presentata ieri, la n. 29653/19 del 14 novembre 2019, ha annullato l’ennesimo bollo auto inferiore a mille euro. Leggi qui la notizia completa: Bollo auto: annullate le sanzioni per il mancato pagamento

Saldo e stralcio e contributi

Con l’adesione alla misura “Saldo e Stralcio ai sensi dell’art. 1, co. 184 e ss della legge 145/2018, è stato possibile sanare i contributi previdenziali non pagati, utili per il raggiungimento del requisito contributivo per la pensione dei lavoratori autonomi e dei professionisti. Molti i contribuenti che si chiedono se il valore dei contributi sanati e se saranno utilizzati ai fini del calcolo dell’assegno pensionistico. Leggi qui la notizia completa: Saldo e stralcio: rata in scadenza, i contributi Inps valgono?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Angelina Tortora

Proprietaria, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”