Novità concorsi scuola, possibile annullamento?

Il sottosegretario al MIUR Giuseppe De Cristofaro chiede alla ministra Lucia Azzolina di annullare i concorsi docenti previsti per maggio 2020.

Con la pubblicazione del Decreto Scuola, realizzato dalla ministra Lucia Azzolina e dal suo team, oltre agli esami di meturità e di terza media si è parlato anche dei concorsi scuola previsti per maggio 2020. La minstra Azzolina sostiene che per adesso i bandi di concorso verranno solo pubblicati, mentre è ancora incerto la loro modalità di svolgimento. Dall’altra parte, la ministra della Pubblica Amministrazione, Fabiana Dadone, ritiene possibile svolgere tali prove in modalità on line o tenendo conto degli anni di sevrizio. La stessa Dadone, poi, ha anche aggiunto una necessaria diminuizione dei candidati al concorso al fine di rispettare le regole di distanziamento. Ma c’è chi la pensa diversamente.

Concorsi scuola maggio 2020, non sarebbe meglio annullarli?

A pensarla in modo diverso dalle due ministre è il sottosegretario al MIUR Giuseppe De Cristofaro il quale ha ritenuto necessario annullare le prove di concorso e di pensare ad una nuova modalità di reclutamento degli insegnanti.

Questo l’appello del sottosegretrario il quale ha tenuto in considerazione la situazione in cui l’Italia intera si trova.

In effetti, a pensarci bene, sembra essere inutile pubblicare i bandi dei quattro concorsi attesi e non sapere come svolgerli.

Certo, la ministra Dadone aveva preso in considerazione la possibilità di farli in modalità online. ma nessuno ancora si è espresso su questa possibilità ed i concorsi sono quasi alle porte.

Qualora, poi, tali concorsi non potrebbero svolgersi, ci sarebbe uno stallo, un anello mancante, nella procedura scolastica.

Pertanto, infine, l’ideale a detta del sottosegretario De Cristofaro sarebbe quello di annullare i concorsi attesi e di pensare a nuovi modi di reclutamento degli insegnanti.

La ministra Lucia Azzolina risponderà all’appello del sottosegretario? Aspettiamo aggiornamenti.

 

Leggi anche:
Concorsi scuola, per la Dadone sì alla modalità telematica


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.