Novità pensione Quota 100 dal 2019, di quanto sarà decurtato l’assegno?

Pensione Quota 100 dal 2019, di quanto sarà decurtato l’assegno pensionistico, quali penalizzazioni subirò secondo la nuova normativa pensionistica?

Pensione Quota 100: Salve, sono dipendente statale Ministero Difesa. Ad oggi ho 38 anni contributi e 62 anni. Ad aprile 2019 maturerò 39 di contributi. Se andassi in pensione con quota 100 il mio assegno sarebbe decurtato di molto? Il mio stipendio netto è di 1.400 euro

Quota 100 e penalizzazioni

Come più spesso analizzato in diversi articoli, la pensione quota 100 non prevede penalizzazioni sul calcolo dell’assegno pensionistico. La notizia sulla riduzione del 30% dell’assegno pensionistico, in questi giorni sta ribalzando sul web. Questa notizia, al momento non trova fondamento. L’unico modo per avere una riduzione così sostanziale, come avviene per la pensione Opzione donna, è il calcolo dell’assegno con il sistema interamente contributivo.

Inizialmente, quest’ipotesi era stata prevista, ma subito scartata, più volte gli esponenti del governo, hanno chiarito che la pensione Quota 100 sarà senza penalizzazioni, il calcolo verrà effettuato come una normale pensione.

Calcolo assegno Quota 100

Il calcolo dell’assegno pensionistico avverrà secondo le consuete modalità, ovvero: 

  • Per chi ha iniziato a lavorare dopo il 31 dicembre 1995 il calcolo della pensione sarà interamente contributivo.
  • Il calcolo retributivo resta per i contributi versati fino al 31 dicembre 2011 per chi aveva maturato 18 anni di contributi al 31 dicembre 1995.
  • Il calcolo retributivo per i contributi versati fino al 31 dicembre 1995 per tutti coloro che in tale data lavoravano ma non avevano maturato 18 anni di contributi.

Per il calcolo dell’assegno pensionistico, sicuramente appena la misura sarà ufficiale, l’Inps metterà a disposizione dei cittadini, dei calcolatori automatici, che diano la possibilità di valutare l’uscita anticipata con Quota 100 rispetto alle altre forme pensionistiche.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it

 

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.