Novità pensioni, Speciale Reddito di cittadinanza, Legge 104, Canone Rai, Buoni Fruttiferi, Visita fiscale, Carta docente, tutte le novità della giornata

Rassegna su: Novità pensioni, Speciale Reddito di cittadinanza, Legge 104, Canone Rai, Buoni Fruttiferi, Visita fiscale, Carta docente, tutte le novità.

Rassegna di oggi 22 settembre 2019, su: Ultime novità sulla riforma pensioni nella legge di Bilancio 2020; Speciale su Reddito di cittadinanza; Speciale su Legge 104; Visita fiscale e fasce di reperibilità; Canone Rai; Buoni Fruttiferi Postali; Bonus carta docente; Il Governo Conte lotta contro l’evasione; tutte le novità della giornata. 

Novità pensioni e legge di Bilancio 2020

Ultime novità sulla legge di Bilancio 2020 e la riforma pensioni con il nuovo governo giallorosso. I temi allo studio vedono la pensione Quota 100 terminare il suo tragitto all’esaurimento della sperimentazione; la Quota 41 per tutti nella confusione della riforma, non sarà effettuata e vede la fine anche la legge Fornero e l’aspettativa di vita con la sospensione definitiva; un rafforzamento dell’Ape Sociale con la possibilità di aprire ad una platea di beneficiari più ampia e la proroga della pensione Opzione donne nel 2020. All’appello manca il ripristino dell’indennizzo commercianti per gli anni 2017/2018, che ha lasciato fuori tantissimi aventi diritto. Esaminiamo le varie ipotesi che conterrà la legge di Bilancio 2020. Leggi qui le ultime novità: Riforma pensioni e legge Fornero, abolizione totale o ripristino? Proroga Opzione donna, Ape sociale e Indcom, le ultime novità legge di Bilancio 2020

Speciale Reddito di cittadinanza

Chi è beneficiario del Reddito di cittadinanza si dovrà impegnare assiduamente nel lavoro con i patti di lavoro con le iniziative di polita attiva del lavoro  e non solo. Infatti, dovrà svolgere gratuitamente attività presso il proprio Comune di residenza, se previsto fino ad un massimo di 8 ore settimanali. Per coloro che si rifiutano è prevista la decadenza del sussidio. Ci sono delle ingiustizie e la normativa dovrebbe essere revisionata. Per tutte le informazioni consigliamo di leggere: Reddito di cittadinanza: esonerati dal patto di lavoro, le ingiustizie

Le date di pagamento di settembre 2019

Sono in tutto 960 mila le persone che posseggono il reddito di cittadinanza voluto dal precedente governo giallo-verde. In questi giorno attendono con trepidazione la ricarica della carta RDC per il mese di settembre 2019, nonostante  l’INPS non abbia ancora comunicato le date ufficiali della ricarica della carta l’accredito. Eppure si sa che la ricarica dovrebbe avvenire nei prossimi giorni. Vediamo si seguito quali sono le date. Leggi qui le date: Le date della ricarica della carta del RDC, quali sono?

Acquisti e pagamenti possibili (Faq aggiornate)

Ancora tanti i dubbi e le incertezze sul reddito di cittadinanza, innescati anche dalla poca chiarezza nella misura che non ha chiarito in modo sufficienti i vari aspetti e soprattutto in modo dettagliato cosa è possibile acquistare e pagare. In quest’articolo rispondiamo ad alcune domande poste dai nostri lettori in quest’articolo: Reddito di cittadinanza: pagamento utenze, regalo scooter e acquisto super alcolici

RdC: assegno invalidità e Isee

Ancora tanti i dubbi sul reddito di cittadinanza, ci si chiede se i percettori di assegno o pensione di invalidità possono fare domanda senza far decadere la prestazione assistenziale Inps, esaminiamo il caso di una nostro lettore in quest’articolo: Reddito di cittadinanza si perde con assegno di invalidità?

Hanno diritto al Reddito di Cittadinanza  coloro che hanno la cittadinanza italiana o anche europea, chi ha il permesso di soggiorno, residenza in Italia da almeno dieci anni, di cui almeno gli ultimi due continuativi. Il valore dell’ISEE non deve superare i 9 mila 360 euro, e in più bisogna avere anche altri requisiti specifici economici e patrimoniali. Importante nella determinazione del Reddito di cittadinanza è la composizione del nucleo familiare. Su questo presupposto, un lettore ci pone una domanda specifica. Leggi qui la notizia completa: Invalidità e reddito di cittadinanza, l’ISEE è fondamentale

Speciale legge 104

Assegno di invalidità e contributi figurativi

L’assegno di invalidità (AOI) triennale è coperto da contributi figurativi utili al pensionamento. Andiamo per ordine e cerchiamo di capire come influiscono nelle misure pensionistiche analizzando il quesito di un nostro lettore, in quest’articolo: Assegno di invalidità coperto da contributi figurativi utili al pensionamento

Congedo straordinario e residenza con il familiare

Uno dei requisiti richiesti per fruire del congedo biennale legge 151 per assistere il familiare con handicap grave (legge 104 art. 3 comma 3) è la convivenza con il familiare. Tale requisito si intende soddisfatto anche con la coabitazione (stesso stabile diverso appartamento); oppure con la dimora temporanea. Leggi qui la notizia completa: Congedo straordinario con legge 104 senza cambio di residenza?

Visita fiscale e fasce di reperibilità

La degenza di malattia impone l’obbligo di rispettare le fasce di reperibilità per la visita fiscale. Tante le domande che i lavoratori si pongono sula possibilità di esonero delle fasce di reperibilità legata alla loro patologia o stato psicologico. Leggi tutte le informazioni in quest’articolo: Esonero fasce di reperibilità visita fiscale per stress o depressione

Bonus carta docente

Il Bonus Carta del Docente è un Bonus il cui valore di 500 euro è destinato ai docenti di ruolo per aggiornare la propria formazione professionale. E’ molto tempo che  si discute di allargare la platea dei beneficiari ma ne sono ancora esclusi i docenti precari, i docenti che pur essendo stati immessi in ruolo dal recente piano straordinario di assunzioni non hanno pero raggiunto la provincia provvisoria di titolarità in quanto impegnati i supplenze annuali, i docenti di scuole private e gli educatori. Qualcosa cambierà? Leggi qui la notizia completa: Il Bonus Carta Docenti spetta anche agli educatori?

Buoni fruttiferi postali

I buoni fruttiferi postali si possono ritenere a tutt’oggi uno degli strumenti di risparmio ancora molto conveniente nel panorama finanziario attuale. I buoni fruttiferi postali sono titoli di risparmio garantito dallo Stato, sono emessi da Cassa Depositi e Prestiti, e collocati sul mercato da Poste Italiane. Per poter fare una scelta tra le varie tipologie di buoni, non è una cosa semplice, infatti per effettuare una buona scelta bisogna tener conto sia delle caratteristiche del buono stesso sia dell’esigenze del risparmiatore. Leggi qui tutte le informazioni: Buoni fruttiferi postali: gli ultimi aggiornamenti sui rendimenti al 10 settembre, Buoni 3×2, 3×4, 4×4

Canone RAI esonero possibile?

Canone Rai, ci arrivano molte richiesti sull’esenzione e se  l’ISEE basso o il reddito sotto la soglia di  8.000 euro, è possibile fare domanda e scorporarlo dalla bolletta Enel. Analizziamo la domanda di un nostro lettore: Buongiorno signora Angelina, domando: abbiamo un reddito famigliare che non supera i nove mila euro ,di cui il reddito di mia moglie e di meno di tremila euro tra l’altro intestatario della bolletta Enel è mia moglie…dovrebbe pagare il canone TV visto il suo reddito basso? Grazie per la risposta, buona giornata. Leggi qui la risposta: Canone Rai: reddito basso inferiore a 8.000 euro, si ha diritto all’esenzione?

Governo Conte lotta contro l’evasione fiscale

Lo scorso giorno si è tenuto l’incontro tra il premier Conte, i ministri dell’Economia, Roberto Gualtieri, e del Lavoro, Nunzia Catalfo e i tre segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo. Il secondo Governo Conte intende dare maggiore attenzione ai sindacati e alle associazioni imprenditoriali e, insieme a quest’ultime, puntare a grandi obiettivi come la lotta all’evasione fiscale. Leggi qui le ultime novità: Governo Conte lotta contro l’evasione fiscale e incontra i sindacati

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”