Novità riforma pensioni: dalla Quota 100 alla Quota 41 o 42, stop Fornero

Tutte le novità sulla riforma pensione 2019: dalla Quota 100 alla Quota 41 o 42 con lo stop dei cinque mesi per aspettativa di vita legge Fornero.

Buongiorno volevo un chiarimento riguardo alle aspettative di vita viene oppure no confermata la famigerata legge che stabilisce periodicamente l’aumento dei requisiti per accedere alla pensione? Grazie

Analizziamo le ultime novità sulla riforma pensione, con due misure principali: quota 100 e reddito di cittadinanza, in partenza a gennaio 2019 e fruibile a partire dal 1° aprile 2019. 

Pensione Quota 100 dal 2019

La nuova misura pensionistica, prevede che chi ha maturato entro il 31 dicembre 2018 i requisiti di 62 anni di età e 38 anni di contributi,, potrà lasciare il lavoro a partire dal 1° aprile 2019. Saranno previste quattro finestre di uscite, una ogni trimestre, la prima scatta il 1° aprile 2019. Per i dipendenti pubblici, le finestre di uscita saranno due, una ogni sei mesi, quindi la prima uscita sarà il 1° luglio 2019.

Divieto di cumulo e clausole di garanzia per Quota 100

Previsto il divieto di cumulo reddito/pensione, oltre i cinquemila euro annui sino al perfezionamento dell’età pensionabile di 67 anni. Sono previste clausole di garanzia, per contenere i costi nel caso di domande superiori al previsto, con finestre di uscita che da tre mesi potrebbero raddoppiare a sei, solo se si rendesse necessario.

Quota 100 valida per 3 anni, poi Quota 41 o Quota 42

La pensione anticipata quota 100 avrà una durata triennale dal 2019 al 2021, con l’obiettivo d’introdurre 41 anni di contributi a partire dal 2022, la tanto attesa Quota 41 per tutti, su questo punto c’è un po d’incertezza perché si pensa anche ad una Quota 42. 

Blocco della legge Fornero

La riforma con le modifiche apportate alla legge Fornero, termina con la proroga solo di un anno dell’Opzione donna, che coinvolgerà le lavoratrici nate sino al 1959, e l’Ape Sociale per un altro anno fino al 31 dicembre 2019. Il blocco dei 5 mesi per la speranza di vita per la pensione anticipata con 42 anni e 10 mesi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi per le donne e 41 anni per i lavoratori precoci. Sono state introdotte anche norme che agevolano il riscatto ai fini pensionistici dei periodi non lavorati, per consentire il prepensionamento di piloti e assistenti di volo.

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all’originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Angelina Tortora

Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”