Novità su uomo incinto, digestione, bambina con tetano e mangiare molto e non ingrassare

Tutte le novità della giornata su digestione dei cibi, perchè ingrassiamo o no, bambina che ha contratto il tetano nel veronese e possibilità dell’uomo incnto. La rassegna delle novità del 5 settembre.

Rassegna su salute e benessere per la giornata del 5 settembre che tratta di: Mangi molto e non ingrassi, è possibile: ecco perchè, Bambina colpita da tetano nel veronese: non era vaccinata, In quanto tempo digeriamo i cibi che mangiamo, ecco alcuni consigli, Sono uomo e sono incinto, conosciamo la sindrome di Couvade: tutte le novità della giornata.

Mangiare e non ingrassare

A volte siamo invidiosi di persone che possono essere amici, familiari, colleghi, conoscenti, che vediamo mangiare in modo anormale e non ingrassano, secondo uno studio mangiare molto senza ingrassare, è possibile. Questo studio spiega il motivo di questa dote/fortuna che benedice i signori magri senza rinunciare a nulla, dipende dalle cellule adipose geneticamente più efficienti nelle persone naturalmente magre.

Per approfondire leggi anche: Mangi molto e non ingrassi, è possibile: ecco perchè

Bambina con tetano non vaccinata

Una bimba, lo scorso giugno, è stata ricoverata nel reparto Terapia Intensiva di un ospedale di Verona con i sintomi del tetano dopo una sbucciatura del ginocchio. Per un incidente molto sciocco ha rischiato la vita. Non aveva avuto le vaccinazioni obbligatorie che l’avrebbero protetta da questa terribile infezione.

Per approfondire leggi: Bambina colpita da tetano nel veronese: non era vaccinata

Tempi di digestione dei cibi

Tutti ci chiediamo a volte i tempi che ci vogliono per digerire quello che abbiamo mangiato. Fattori molto importanti nelle diete sono i tempi di digestione degli alimenti e il tipo di metabolismo. Mentre per il metabolismo può variare da persona a persona in base all’età, alla salute e ad altri parametri, i tempi medi di assimilazione dei cibi non cambiano mai.

Per approfondire leggi: In quanto tempo digeriamo i cibi che mangiamo, ecco alcuni consigli

Uomo incinto, può accadere?

Tra i due coniugi o meno, come sappiamo, chi porta con sé nella propria pancia il feto è la donna. Però è stato scoperto che anche l’uomo può essere incinto con una sindrome il cui nome è sindrome di Couvade.  Non tutti la conoscono ed è impossibile pensare che un uomo possa sentirsi incinto,ma la conoscenza non sa cosa siano i limiti. Cerchiamo di capire più da vicino cosa sia tale sindrome.

Per approfondire leggi: Sono uomo e sono incinto, conosciamo la sindrome di Couvade


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.