Novità WhatsApp, la Dark Mode come sarà?

Secondo alcune indiscrezioni la Dark Mode ideata da WhatsApp potrebbe arrivare verso la fine dell’anno con un nuovo aggiornamento.

Nell’anno appena passato si è parlato tantissimo di questa fantomatica Dark Mode di WhatsApp e secondo alcune indiscrezioni dovrebbe arrivare sui nostri cellulari verso la fine dell’attuale anno, cioè verso la fine del 2020. La Dark Mode non è altro che un modo diverso di avere WhatsApp, ovvero si andrebbero a scurire le chat che si hanno sull’app così da permettere a chi legge il messaggio ricevuo di farlo in modo più comodo e non aggressivo per la vista, ovviamente ci andrebbe a guadagnare anche la batteria del cellulare. Vediamo altre informazioni inerenti alla modalità scura di WhatsApp, cioè la Dark Mode.

Dark Mode di WhatsApp, tutte le ultime novità

La Dark Mode di WhatsApp potrebbe essere concepita anche come la modalità notte dell’applicazione, che quindi ci permetterebbe di avere il cellulare acceso e di usarlo anche a tarda notte.

In effetti, a pensarci bene, questo già capita e sembra che solo una piccola percentuale effettivamente spenga il telefono dopo le 22 di sera.

Quindi, la modalità notte, la Dark Mode è stata pensata anche per questo aspetto.

Comunque sia, ci è voluto un bel po’ per crearla ed è appena finito il periodo di test.

Quest’ultimo periodo sembra essere stato molto positivo per la nuova creazione e quindi bisogna attendere solo la data ufficiale di lancio, che come abbiamo detto potrebbe essere la fine del 2020.

Per quanto riguarda l’aspetto della sua funzione, ovvero come bisogna gestirla ed usarla, sappiamo che non è una cosa di grande difficoltà.

Con l’arrivo della Dark Mode chi ha un profilo WhatsApp deve semplicemente andare sulla voce impostazioni e da lì cliccare la categoria “Tema” dove sarà riportata la nuova modalità.

A sua volta, una volta fatto click su Tema, si potrà scegliere tra tre voci:  Chiaro, Scuro e Sistema.

La Dark Mode sarà disponibile con un nuovo aggiornamento, di cui non ancora si conosce la data.

 

Leggi anche:

WhatsApp a pagamento: bufala o verità?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.