Nuova BMW M3: immagine rubata fa il giro del web

Su Facebook è apparsa la prima immagine senza veli della nuova BMW M3 di prossima generazione che dovrebbe essere lanciata nel 2020

La BMW M3 di prossima generazione, che dovrebbe essere lanciata nel 2020, sembra essere stata fotografata senza essere mascherata per la prima volta, secondo un’immagine pubblicata su Facebook dallo specialista di tuning BMW Evolve Automotive.  L’auto sembra essere sulla catena di montaggio e rivela elementi precedentemente non confermati del design del modello. 

Prima immagine senza veli della nuova Bmw M3

Le principali modifiche rispetto alla Serie 3 standard sembrano includere l’aggiunta di uno spoiler posteriore sottile, i passaruota estesi, il rivestimento posteriore in plastica nera e il baule rimodellato. Sono inoltre presenti quattro grandi tubi di scarico, che saranno alloggiati in un diffusore posteriore che migliora la deportanza, che sembra non essere ancora stato installato. 

La nuova Bmw M3 dovrebbe utilizzare una versione ampiamente aggiornata del motore sei cilindri turbocompresso da 3,0 litri di BMW, che produce circa 500 CV.  I funzionari della casa automobilistica bavarese presenti in occasione del salone di Parigi 2018 , incluso il capo dell’azienda Harald Krüger, hanno confermato che era in fase di sviluppo una nuova M3, anche se hanno rifiutato di fornire dettagli. Resta inteso, tuttavia, che gli ingegneri si sono prefissati l’obiettivo di dare alla nuova M3 un incremento di potenza rispetto alla M3 CS, che produce 454 CV. 

Ti potrebbe interessare: Bmw dopo Mercedes è aperta a nuove clamorose alleanze

Non ci sono ulteriori dettagli sulle potenziali prestazioni della nuova M3, ma l’auto più leggera e più potente eclisserà l’attuale tempo di accelerazione da 0 a 100 della M3 CS che è pari  a 3,9 secondi. Il modello sarà venduto con una scelta di cambio manuale a sei marce o automatico a otto marce opzionale, ma l’auto consentirà le migliori prestazioni grazie a un sistema di controllo elettronico incorporato.  La nuova Bmw M3 beneficerà inoltre della maggiore rigidità offerta dalle sue parti in alluminio della piattaforma CLAR su cui si basa. 

Ti potrebbe interessare: BMW punta a raddoppiare le vendite di auto di lusso nel 2020


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp