Nuova Fiat Punto: ecco un’ipotesi su come sarà

Ecco come viene immaginata la nuova Fiat Punto sul web, l’auto dovrebbe tornare sul mercato grazie a PSA a partire dal 2022

Come abbiamo detto in precedenza, la fusione tra PSA e Fiat Chrysler potrebbe riportare sul mercato Fiat Punto. A proposito di come potrebbe essere la nuova Punto si dice che la vettura possa prendere spunto dalla nuova Peugeot 208, sfruttando piattaforma e tecnologia del gruppo transalpino. Il designer Kleber Silva ha proposto nelle scorse ore sul web la sua ipotesi di come potrebbe essere la futura generazione dell’iconico modello di Fiat. Appare evidente che questa ricostruzione digitale faccia proprio riferimento alla nuova Peugeot 2o8.

Ecco come viene immaginata la nuova Fiat Punto sul web, l’auto dovrebbe tornare a partire dal 2022

Il lancio della nuova Fiat Punto potrebbe avvenire nel 2022. Lo stesso CEO di FCA, Mike Manley, nei giorni scorsi ha detto chiaramente che il marchio di Torino in futuro potrebbe abbandonare il segmento A del mercato e puntare con decisione al segmento B dove la nuova Punto troverebbe grande spazio. Non si può nemmeno escludere che in futuro possa arrivare una versione crossover del modello in stile Volkswagen T-Cross.

I prezzi potrebbero partire da circa 13 mila euro e anche una versione totalmente elettrica sarebbe in cantiere

Ricordiamo inoltre che si dice che la nuova Fiat Punto dovrebbe essere costruita sulla piattaforma CMP del Gruppo PSA. Questo significa che oltre ai motori Puretech è possibile che l’auto possa arrivare sul mercato anche in versione 100 per cento elettrica sfruttando la tecnologia di Peugeot e-208. Per quanto riguarda infine i prezzi, si vocifera che questi potrebbero partire da circa 13 mila euro. Vi aggiorneremo naturalmente non appena arriveranno notizie ufficiali sul ritorno della Punto sul mercato.

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler e PSA: ecco quali sono gli stabilimenti a rischio in caso di fusione


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube