Nuovi simboli sulle auto e pistole di rifornimento dei carburanti, ecco di cosa si tratta

Arrivano nuove sigle da mettere sulle pompe di rifornimento e tappo del serbatoio, ecco come saranno

Ci sono nuovi simboli sui bocchettoni delle auto e sulle pompe di rifornimento, queste sigle identificano i carburanti.

Sui bocchettoni delle auto e pompe di rifornimento arrivano nuove sigle

Come se non bastava l’impegno per capire il sistema di rifornimento delle auto, adesso viene introdotta una novità. Si tratta di una forma diversa dei simboli che saranno posizionati sia sulle pistole di rifornimento sia sui tappi del serbatoio.

Per la benzina, il simbolo sarà circolare, forma quadrata per il diesel e forma romboidale per i combustibili gassosi. A tutti i distributori arrivano le etichette ‘’green’’, che verranno posizionate sia sui bocchettoni delle auto sia sugli erogatori di carburante.

Non finisce qui, perché i simboli saranno accompagnati da lettere come ad esempio ‘’E’’ e ‘’B’’ più un eventuale cifra che rappresenta la loro percentuale ecologica. Questa cifra, vicino alla lettera ‘’E’’, rappresenta il percentuale di etanolo contenuta. Ecco un esempio pratico E5, E10, E85, significa 5, 10, 85% di carburante verde, cioè benzina.

Questo fa parte del regolamento europeo 2014/94, recepito nel nostro Paese con il decreto legislativo del 2017. Diciamo che per chi l’Italia non ci dovrebbero essere questi ‘’problemi’’, perché la benzina addizionata con etanolo non c’è, quindi l’unico simbolo che vedremo sarà la lettera E.

simboli nuovi per carburanteNon c’è l’obbligo di adeguamento per le vecchie macchine, posso continuare a circolare senza nessuna indicazione sul tappo del serbatoio.

Per quanto riguarda il diesel, sui bocchettoni delle auto e pompe di rifornimento si troverà B7 e B10. Questi simboli rappresentano i contenuti di biodiesel e le cifre vicino alla lettera B significa il percentuale di contenuto biodiesel.

Per il gasolio sintetico, che non è derivante dalla raffinazione del greggio ci sarà il simbolo XTL, mentre per i carburanti gassosi verrà usata la sigla H2 per quanto riguarda l’idrogeno e CNG per quanto riguarda il gas naturale compresso. La sigla LPG, verrà usata per il Gpl e LNG che sarebbe il gas naturale liquefatto.

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.