Offerte lavoro categoria protetta: Centro Impiego di Avellino, ecco come candidarsi

Offerta lavoro categoria L.68/99 art.18 (Categorie protette) del centro per l’impiego della provincia di Avellino

Il centro per l’impiego della provincia di Avellino ha pubblicato un’offerta di lavoro riservata alle persone con categorie protette di cui all’art.18, Legge 68/99 e iscritte nell’apposito elenco provinciale, presso alcune aziende con sedi nella provincia.

A seguire le offerte in dettaglio con: il nome delle aziende coinvolte nella selezione, la qualifica ricercata, i requisiti per partecipare, i criteri per la formazione della graduatoria, le modalità di partecipazione. La scadenza della domanda è il 25 novembre 2019.

Lavoro: aziende coinvolte nella selezione

Azienda: Alleanza Assicurazioni s.p.a.

Attività economica: attività di servizi per la persona

Qualifica: agente d’affari in mediazione – cod. 334201

Posti disponibili: 1

Sede: Avellino

Azienda: Costruzioni Edil Metal S.R.L.

Attività economica: costruzioni di edifici residenziali e non residenziali

Qualifica: personale non qualificato delle attività industriali e professioni assimilate – cod. 843100

Posti disponibili: 1

Sede: Rotondi (AV)

Azienda: GMF Oliviero F.lli S.R.L. 

Attività economica: produzione di fette biscottate, biscotti; prodotti di pasticceria conservati

Qualifica: elettricista manutentore d’impianti – cod. 624505

Posti disponibili: 1

Sede: Ospedaletto d’Alpinolo (AV)

Requisiti per partecipare

I partecipanti alla selezione devono possedere, alla data di pubblicazione dell’avviso (25/10/2019), a pena di esclusione, i seguenti requisiti: iscrizione nell’elenco del collocamento mirato della provincia di Avellino come “Categorie protette” di cui all’art. 18, Legge 68/99; età compresa tra i 18 e l’età pensionabile.

Lavoro Centri Impiego: criteri per la formazione della graduatoria

I criteri che concorrono alla formazione della graduatoria finale, definiti dal “Regolamento recante Modificazioni al Capo IV del decreto del Presidente della Repubblica 9 Maggio 1994, n.487, in materia di assunzioni obbligatorie presso gli Enti Pubblici” e dai “Criteri per la formazione della graduatoria”, approvata con Delibera della Giunta Regionale della Campania, n°17 del 27/11/02, sono:

A. Situazione familiare: si intende quella rilevato dallo stato di famiglia del lavoratore o della lavoratrice interessato/a per le persone conviventi fiscalmente a carico;

B. Situazione economica e patrimoniale: si intende il complessivo dei redditi assoggettabili all’IRPEF, al lordo degli oneri deducibili, del lavoratore o della lavoratrice disabile: redditi da lavoro dipendente o assimilati (es. prestazioni di disoccupazione, di mobilità, etc. erogati dall’INPS), compresi gli arretrati soggetti a tassazione separata, redditi da terreni e fabbricati, redditi da lavoro autonomo, redditi diversi e altri redditi;

C. Anzianità d’iscrizione:  viene calcolata con riferimento alla data d’iscrizione o reiscrizione negli elenchi del collocamento mirato provinciale;

D. Ad ogni mese d’iscrizione è sottratto un punto.

Per ulteriori informazioni sui criteri di formazione della graduatoria, leggere l’Avviso pubblico avviamento numerico al lavoro riservato  alle categorie di cui all’art.18, comma 2, Legge 68/99.

Modalità di partecipazione e la scadenza della domanda

Entro il 25 novembre 2019, i candidati interessati al presente avviso devono stampare e firmare il modulo di partecipazione (allegato 1) e, corredato da fotocopia di un documento d’identità valido, consegnare personalmente a:

  • Servizio collocamento mirato provinciale, Giunta regionale della Campania, Direzione generale 11 per l’istruzione, la formazione, il lavoro e le politiche giovanili, con sede in Via Pescatori n°91, Avellino;
  • centri per l’impiego di Ariano Irpino, Calitri, Grottaminarda, S. Angelo dei Lombardi (AV);
  • oppure, può essere inviato tramite PEC all’indirizzo: collocamentomirato.uod501105@pec.regione.campania.it.

Lo stesso indirizzo PEC può essere utilizzato per informazioni e/o chiarimenti sulle modalità di partecipazione al presente avviso pubblico.

Leggi anche: Trasferimento del posto di lavoro con legge 104, quali vantaggi


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp