Oroscopo satirico di domani 11 Aprile 2018, segno per segno

ecco l’oroscopo satirico di domani 11 aprile 2018, segno per segno.

Oroscopo satirico di domani 11 Aprile, per i segni d’acqua:

Cancro: Le stelle ti hanno mai detto che sei polla? No? Ah ok, meno male.

Pesci: O lo fai con il cuore o lo fai con le mani. Basta che lo fai!

Scorpione: Oggi sarai invitato ad una festa. Mangia prima a casa, non fare figuracce come sempre.

Oroscopo satirico di domani 11 Aprile, per i segni di fuoco:

Leone: Oggi bisogna più che mai pensare alla salute, quindi vai al diavolo, devi dirlo con la massima regolarità.

Ariete: Le stelle si stanno riunendo per decidere a chi mandarti per avere un minimo di compatibilità.

Sagittario: Non si vive solo d’amore, vai a mangiare che tra un po’ ti mandano in vacanza via fax.

Oroscopo satirico di domani 11 Aprile, per i segni di terra:

Capricorno: Oggi ti insegno una cosa: la vita è quella cosa che… ma lasciamo perdere, che ne sai te..

Vergine: Dopo 3 milioni di anni di evoluzione, ancora le stelle non riescono a capire come bisogna prenderti.

Toro: Tu sei una persona da corona, infatti inutile che di danno sempre questa Tennent’s

Oroscopo satirico di domani 11 Aprile, per i segni d’aria:

Bilancia: Oggi cerchi disperatamente un posto dove trascorrere per il compleanno della fidanzata. Ma dove vai se non hai i soldi?

Acquario: Oggi per le donne sei come la carta da regalo. Ti prendono ti scartano e ti buttano.

Gemelli: Le stelle sono comunemente d’accordo che dovresti riuscire a guardare in faccia tuo partner e dirgli che in quella casa comandi tu.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.